Translate

lunedì 23 settembre 2013

I biscotti che non lo sono mai stati... Capita anche questo.

Ieri pomeriggio ho preparato una sorta di biscotti/tortine per la colazione della settimana.
Pasta frolla con marmellata di visciole. Dopo pochi minuti che li avevo messi in forno, nonostante ci fossero tutte le finestre aperte, nella casa si è sprigionato quel meraviglioso profumo di dolci in preparazione e già pensavo come sarebbero stati buoni accompagnati ad una tazza fumante di caffelatte.
A un certo punto sento uno dei miei gatti, Chupito, che fa dei versi "strani" in giardino. Mi è venuta l'ansia, pensando stesse male. Sono uscita di corsa e, invece, mi aveva portato un regalo: una piccola biscia.
Naturalmente, come si fa in questi casi con i gatti quando portano un regalo/trofeo, bisogna ringraziarli e fargli tutti i complimenti di rito e così ho fatto io.
Probabilmente l'ho ringraziato troppo a lungo e, a un certo punto, ho sentito un odore di zucchero strinato. 
Oh cielo i biscotti!
Me ne ero completamente scordata, presa com'ero...
Pazienza, vorrà dire che mi mangerò i biscotti comperati e la prossima volta starò più attenta a non distrarmi quando c'è qualcosa in forno!
Ah dimenticavo! La biscetta era ancora viva e mio marito l'ha liberata!
 
 
 
 

10 commenti:

  1. Cavolo, proprio un attimo di troppo ti sei trattenuta!! Ahahahahahahah.... Ammiro con profonda stima la tua onestà nel mostrarceli ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erica, penso che nessuno creda che possano sempre e solo venire piatti perfetti come quelli che pubblichiamo!
      Con tanti successi, qualche "disastro" è inevitabile.

      Elimina
  2. I know the feeling! Check out what happened to my "apple pie" :))))
    http://www.caldedelizie.com/2013/09/american-pie-tentativo-di-torta-di-mele.html

    RispondiElimina
  3. Gli spatasci sono sempre dietro l'angolo. Basta saperli incassare e... riprovarci! ;-)
    Ciao!

    RispondiElimina
  4. Cose che capitano, Lorena! :) Ne so qualcosa! :D
    Un abbraccio
    MG

    RispondiElimina
  5. Ahahahaha, succede Lorena, succede! Io ho fatto un mezzo arrosto col pesce di stasera! Un merluzzo talmente immangiabile che abbiamo dovuto buttarlo...mi ero fidata a senso di una salsina trovata su un libro....mai feci cosa più sbagliata!!!!!

    RispondiElimina
  6. Carissima, perdona il mio italiano ma in inglese sono un poco arrugginita. E' un piacere conoscere il tuo blog, adoro spaziare tra le culture e la cucina che non conosco ancora. Mi sono subito unita ai tuoi follower così da non perderti di vista, se ti va passa anche da me ti aspetto con immenso piacere! :*
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. Carissima grazie per essere passata da me ad avvertirmi, a me google dice che sono gia tra i tuoi lettori e in effetti ho cercato bene, non so perchè sono stata messa alla fine, il mio avatar non si vede ma il nome è quello (simona rossi) non so perchè visualizzo tutto il tuo blog in inglese, compresi i commenti e compreso il commento che ti ho lasciato prima o.o
    Non capisco il motivo, sono alquanto perplessa....
    Oh cielo, adesso capisco, il tuo blog mi si traduceva in automatico in inglese ed io ero convinta fossi una blogger americana ahahaha che brutta figura! In ogni caso sono felice di averti trovata e ti seguo comunque con piacere, perdonami l'equivoco!

    RispondiElimina
  8. Mitica.....!!!!! Era proprio ciò che intendevo!!!! La inserisco subitissimo, grazie per la tempestività!!!!!
    Vale
    P.S. Unico appunto, se puoi inserire il mio banner nella ricetta, cara...così da rendere il tutto 'legalizzato', per modo di dire...ah ah ah!!!!
    Meno male che la biscetta l'hai salvata almeno!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...