lunedì 2 settembre 2013

Una splendida domenica di sole alla Festa della Coppa di Carpaneto Piacentino

Buon inizio settimana e buon lavoro a tutti gli amici che oggi hanno ripreso dopo un periodo di ferie (faccio finta di non sentire le imprecazioni...).
Con settembre, nella zona del piacentino/parmense, inizia un periodo ricco di feste e sagre rivolte all'enogastronomia. Feste allegre con tante bancarelle, banchi di degustazioni e musica e, per ben finire, i tendoni dedicati alla zona "ristoro".
Come scritto nei due post precedenti, ieri sono andata con mio marito a Carpaneto Piacentino alla Festa della Coppa.
Devo dire che, rispetto a qualche anno fa, sono diminuiti gli espositori di gastronomia ma sono aumentate le bancarelle che vendono di tutto un po'.
Ciò non toglie che sia riuscita ad avere "la bocca piena" per gran parte del tempo e, come prevedevo, non sono mancate anche le bancarelle delle torte fatte in casa dalle "mamme"...
Abbiamo camminato moltissimo, visitato il piccolissimo museo della coppa, una splendida chiesa, una mostra fotografica, fatto qualche acquisto, giocato alla "ruota della fortuna" che metteva in palio una coppa intera (avevamo il 18 ma è uscito il 19...), bevuto un buonissimo aperitivo e, alle ore 18,45, prima della grande ressa, abbiamo preso da mangiare i pisarei e fasò, i ravioli di ricotta e spinaci, due piatti di coppa/salame e il buonissimo gnocco fritto.
Dopo cena, per non andare a casa appesantiti, ci siamo fatti un balletto con l'orchestra che suonava in piazza. 
Appena abbiamo toccato il letto, siamo partiti come due minatori dopo una giornata di duro lavoro.
Qualche immagine della giornata.
 
 



 

 
Il piccolo museo della coppa con tutti gli antichi attrezzi per produrla (e l'angolo degli assaggi)
 













esterni e interni della bellissima chiesa nella piazza centrale
 
 
 


 la mostra fotografica
 

 
qualche acquisto, una telefonata e un minuto di relax seduti...
 
 

 
le torte fatte in casa dalle "mamme" e bancarelle succulente...
 

 












la "ruota della fortuna", chi vinceva portava a casa una coppa intera 

 
la scelta del bar che ci ispirava per l'aperitivo...



finalmente si mangia al tendone organizzato dagli Alpini...
 
 
 
 

 

 




 
 
 e, infine, un balletto per smaltire!
 


3 commenti:

  1. Che bello il tuo reportage! Che immagini piene di gioia...e di sapore! :)
    Peccato non esserci stati. Speriamo di poter essere alla prossima edizione!
    Un abbraccio e buon inizio di settimana, Lorena!
    MG

    RispondiElimina
  2. credo che sverrò dopo il mio pranzo fatto di 1 solo yogurt e nocciole!!fammi scappare va...
    ahahahha

    RispondiElimina
  3. Complimenti per la bella domenica appena trascorsa... mi sento di dire appetitosa, una domenica veramente appetitosa!

    RispondiElimina

Vi ringrazio di aver visitato Briciole di sapori e spero verrete ancora a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...