Translate

lunedì 9 settembre 2013

Voglio vivere così... la lalala la

E chi non lo vorrebbe?!!
Questa notte ho dormito avendo come sottofondo il rumore delle onde che si infrangevano sulla spiaggia e questa mattina (verso le 9,30) ho aperto gli occhi e la prima cosa che ho visto è stato il mare.
Il mio maritino mi aveva già preparato la colazione sul balcone e mia mamma invece era andata in panetteria a prendere le brioches appena sfornate.
Che dire... io non torno più a casa, qui sono super coccolata!
 
 
Lasciando a parte le fantasie, ieri come vi avevo accennato nel precedente post, dato che il tempo non permetteva di stare in spiaggia siamo andati a Varigotti per vedere la manifestazione: "I prodotti delle nostre terre", praticamente erano quattro bancarelle insulse all'interno di un giardinetto/parco giochi.
Pensavo fosse una cosa diversa dato i cartelli che pubblicizzavano la manifestazione, invece è stata una delusione.  Non ho neanche fatto mezza fotografia.
Abbiamo passato comunque un bel pomeriggio, passeggiando in Varigotti e poi a Finale Ligure tra i carruggi.
Oggi, per fortuna, c'è il sole ma un vento abbastanza fastidioso quindi tra poco andremo a fare un bel giro a Verezzi.
Non mi resta che salutarvi e dirvi che ci sentiamo al più presto.

5 commenti:

  1. E' un'immagine magnifica, Lorena! Un risveglio così è impagabile! Oggi qui da noi c'era mare molto mosso, con dei cavalloni incredibili!
    Un abbraccio e felice serata!
    MG

    RispondiElimina
  2. Come darti torto!!!! Approfittane.

    Ti seguo su bloglovin

    RispondiElimina
  3. so cosa significa alzarsi e trovarsi davanti il mare....quando rientri, passa da me, che c'è un premio per il tuo blog.
    http://unafettadiparadiso.blogspot.it/2013/09/blog-100-affidabile-again.html
    Vale

    RispondiElimina
  4. sento il rumore delle onde ed il profumo della brioche.
    peccato non averli qui ora.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...