sabato 1 giugno 2013

Il trita prezzemolo

La prima volta che ho visto questo attrezzino è stato a casa di mia suocera qualche anno fa. Purtroppo lei lo aveva da molto tempo e non ricordava dove lo aveva acquistato.
Da allora ho chiesto in tutti i negozi di casalinghi e sui vari mercati ma nessuno sapeva di cosa stavo parlando. Ma dico, non vivo mica nella Savana!
Possibile che non riesca a trovare un negozio che lo vende? E poi, la settimana scorsa ero in Liguria e sono andata a fare un giro a Loano; passando davanti ad un grandissimo negozio che aveva di tutto un po' sono entrata e, FINALMENTE, sono riuscita a trovarlo.
Addirittura, c'erano ben quattro modelli diversi!

 
attrezzi da cucina
 
Eccolo qua. Piccolo (lungo una spanna) e indistruttibile. Si inseriscono le foglie di prezzemolo lavate ed asciugate, si gira la manovellina ed ecco il prezzemolo pronto all'uso.
Si risciacqua velocemente.
 

4 commenti:

  1. Ne aveva uno simile anche la mia nonna Emilia.

    RispondiElimina
  2. Io che non sono nonno, ma gli anni per esserlo ce l'ho tutti, questo attrezzino ce l'ho da un sacco di tempo, ma ho smesso di usarlo preferendo il taglio al coltello. E' sicuramente molto utile e veloce (ci puoi tritare anche l'aglio), ma trovo che alla fine gli odori venivano un po' troppo 'spoltigliati', cioè un po' schiacciati e perdevano la loro fragranza. Ma se vuoi fare presto è comodissimo. Un bacio

    RispondiElimina
  3. Ciao...l'avevo anch'io questo attrezzo....non ricordavo neanche la sua esistenza....sicuramente l'avrò rotto...e adesso trito tutto con il minipimer...
    Hai un blog bellissimo e anche le tue ricette sono buonissime...
    nuova follower
    Amelina
    se vuoi ricambiare il mio blog è questo: iricamidiamelina.blogspot.com

    RispondiElimina

Vi ringrazio di aver visitato Briciole di sapori e spero verrete ancora a trovarmi.