Translate

sabato 4 ottobre 2014

Strudel salato con verdure su crema calda al formaggio

Questa gustosissima e raffinata ricetta faceva parte di un programma ad un corso di cucina al quale ho partecipato quest'inverno. Mi era subito piaciuta e mi ero ripromessa di farla al più presto e, infatti, eccola qua!
 
torta salata di verdure
 
strudel salato di verdure
 
 
 
Per 6 persone:
- 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
- 200 gr di carote
- 200 gr di zucchine
- 300 gr radicchio rosso tondo
- 1 uovo
- 600 ml di panna
- 250 gr di formaggio grattugiato
- semi di sesamo o papavero
- mezzo bicchiere di latte
- insaporitore/dado
- sale
- pepe
- olio e.v.o.
 
Pulire e tagliare a bastoncini le carote e le zucchine, il radicchio tagliarlo grossolanamente.
Mettere poco olio extra vergine di oliva in una larga padella e versarvi le carote, aggiungere l'insaporitore o il dado e una macinata di pepe.
Lasciare cuocere con il coperchio per circa 15 minuti, quando le carote si sono leggermente ammorbidite (ma non molli), aggiungere le zucchine.
Lasciare cuocere ancora per una decina di minuti (a fine cottura le verdure devono risultare ancora croccanti).
In un'altra padella mettere olio extra vergine di oliva e quindi versarvi il radicchio rosso, salare e lasciare cuocere senza coperchio non più di 10 minuti.


Tolte dal fuoco le verdure, mettere in un lato di un grande colapasta il radicchio e premerlo leggermente per fare uscire la sua acqua e, dall'altro lato del colapasta, le carote e le zucchine.
Lasciare così per circa un'ora.
Portare poi le verdure in un grande contenitore quindi versarvi un uovo, 100 ml di panna, circa 3 o 4 cucchiai di formaggio grattugiato.
Mescolare il tutto (per evitare di rompere le verdure io metto un guanto in lattice e mischio delicatamente con la mano).
A questo punto accendere il forno a 180°.
Stendere il foglio di pasta frolla rettangolare (io mi sono sbagliata e ho comperato il foglio rotondo quindi ho cercato di dare la forma giusta con il mattarello) e posizionare le verdure per il lungo lasciando liberi i quattro lati (esattamente come da fotografia).


Avvolgere le verdure con la pasta, senza muoverle, aiutandosi con la sottostante cartaforno. Chiudere anche i laterali, proprio come per fare un pacchetto regalo.
A questo punto, aiutandosi con la cartaforno, girare lo strudel.
Bagnare più volte la mano con il latte e passarla su tutta la superficie quindi cospargere di semi di sesamo o papavero in modo uniforme.
Praticare dei tagli nella pasta (che saranno poi le singole porzioni) fino a vedere le verdure.
Mettere in forno per circa 35 minuti o, comunque, fino al raggiungimento della doratura.


Nel frattempo preparare la crema di formaggio versando in una pentola 500 ml di panna e tutto il restante formaggio grattugiato, mescolare con una frusta fino ad ottenere una crema dalla consistenza dello yogurt.
Se fosse troppo liquida aggiungere poca farina facendo attenzione a non formare grumi.

 
Servire mettendo la crema sulla base del piatto adagiandovi sopra la fetta di strudel.
 
Consiglio: mentre taglio in porzioni lo strudel, metto nel forno ancora caldo per due minuti i piatti, vuoti, in modo che restino caldi quando andrò a portarli in tavola e la crema di formaggio non si raffreddi velocemente.  
 

4 commenti:

  1. Da leccarsi i baffi :-D
    Sono in partenza e x un po' sarò assente, ci tenevo a passarti a salutare <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consu, che gentile. Spero il tuo sia un viaggio di piacere e in posti bellissimi.
      Allora... arrisentirci al tuo ritorno. Baciiiii, Lorena

      Elimina
  2. Golosissimooo complimentiiii!
    Ti abbraccio
    ciaoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria Bruna, gentilissima.
      Ti auguro una buona settimana, ciaooo. Lorena

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...