domenica 9 giugno 2013

La mandolina

Questo attrezzino l'ho scoperto anni fa in un mercatino di paese. C'era uno strillone (tipo Wanna Marchi...) in un banco che faceva vedere il funzionamento affettando tutti i tipi di verdure possibili in brevissimo tempo.
Nessuna donna andò via da quel banco senza acquistare la mandolina.  Me compresa!
Da allora non posso più farne senza. La cipolla per il soffritto la affetto sempre così, anche le zucchine e le melanzane per grigliarle. Comodissima anche per affettare sottilmente e in maniera perfetta i funghi freschi, le patate e tanto, tanto altro.
Pericolosissima per chi non è abituato ad usarla, la lama è affilatissima.
Da allora mi è capitato di vederla in vendita in alcuni supermercati e negozi di utensili da cucina.

 

3 commenti:

  1. Anch'io in un post del mese scorso ho parlato della mandolina: mi ci sono affezionato da subito! Però hai ragione: la lama è affilatissima ed io, nonostante avessi la campana salvadita, mi ci sono affettato il pollice ben 3 volte!!! :-(

    RispondiElimina
  2. Uso i guanti da giardinaggio, una volta mi sono tagliata , era solo per provarla, e mi è bastato!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la uso da circa 15 anni e devo dire che, finora, mi è andata bene. Addirittura la uso senza la protezione.
      Mio marito, la prima volta che l'ha usata, ci ha lasciato una fettina di polpastrello. Per me è indispensabile.
      Forse bisogna solo fare un po' di allenamento...
      Ciao, Lorena

      Elimina

Vi ringrazio di aver visitato Briciole di sapori e spero verrete ancora a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...