sabato 8 giugno 2013

Cornetti di pasta al pesto (già pronto) di pistacchi di Bronte

Per questo piatto ho utilizzato due eccellenti prodotti.
Una pasta artigianale toscana, prodotta dal Pastificio artigianale Fabbri. Una pasta grezza che ha il pregio di trattenere il condimento senza farlo scivolare via ed un pesto di pistacchi di Bronte, preparato da Dolce smeraldo. Un'Azienda che propone i pistacchi di Bronte e noci varie in tutti i modi possibili.
Insomma, in  men che non si dica ho messo in tavola un primino che era una delizia.  Eccolo!
 
 
 
Per 4 persone:
- per la quantità di pasta regolarsi in base alle proprie abitudini
   (io ho utilizzato 400 gr di cornetti ma è possibile utilizzare qualsiasi pasta corta)
- un vasetto da 200 gr di pesto di pistacchi di Bronte
- 80 gr di cubetti di pancetta dolce
- mezza cipolla
- 50 ml di latte/panna
- sale
- pepe
- burro

Mettere una grossa noce di burro in un tegame e farvi imbiondire la cipolla tagliata sottilmente dopodiché aggiungere i cubetti di pancetta dolce e fare cuocere per circa cinque minuti.
Aggiungere quindi il pesto di pistacchi e il latte o panna, salare leggermente e fare cuocere ancora cinque minuti.


Scolare (ma non troppo) la pasta e condirla con il pesto di pistacchi di Bronte e, volendo, dare una macinata di pepe e spolverare con formaggio grattugiato.
 

3 commenti:

  1. Molti non approvano, ma io sono favorevole all'uso dei prodotti confezionati, però devono essere di ottima qualità: ti fanno risparmiare un sacco di tempo e ottieni piatti molto buoni! E questa pasta particolare condita così dev'essere buonissima! Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. mmmm ...
    Un primo saporitissimo!
    Buona domenica! :)

    RispondiElimina

Vi ringrazio di aver visitato Briciole di Sapori e spero verrete ancora a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...