Translate

giovedì 26 settembre 2013

Tortelli con le code con pancetta bacon e ricotta stagionata

Un piatto velocissimo, quasi come fare una pasta in bianco, ma con tanto tanto gusto. Da proporre anche quando abbiamo ospiti e vogliamo fare una buona figura stando il meno possibile ai fornelli.
I tortelli con le code hanno un ripieno di ricotta e spinaci quindi, chi non riuscisse a reperirli, può utilizzare altri tipi di ravioli con medesimo ripieno.
 



Per 4 persone:
- per la quantità di tortelli regolarsi in base alle proprie abitudini
   (io ho utilizzato 400 gr di tortelli)
- 8/10 fette di pancetta bacon (devono essere alte circa 2 mm)
- 1 cipolla piccola
- olio e.v.o.
- ricotta stagionata
- pepe
 
Tagliare a strisce tutte le fette di pancetta bacon. 
In una larga padella fare un soffritto di cipolla, tagliata finemente, in olio extra vergine di oliva.
A questo punto aggiungere la pancetta bacon e lasciare cuocere fino a quando sarà diventata leggermente croccante facendo attenzione a non bruciare la cipolla.
 
 
Nel frattempo fare cuocere i tortelli dopodiché versarli nella padella con  la pancetta.
Pepare e mescolare delicatamente per non romperli.
Servire con un'abbondante spolverata di ricotta stagionata grattugiata.
 
ORIGINE DEI TORTELLI
Questi tortelli con le code sono originari del Piacentino. Secondo alcune ricerche, la caratteristica chiusura della pasta con due "code" alle estremità è menzionata a partire dal 1351.


3 commenti:

  1. Hai ragione, piatto veloce e gustosissimo! Decisamente invitante ^_^

    RispondiElimina
  2. Questi sono i piatti migliori, complimenti è proprio invitante!!!

    Ti seguo su bloglovin

    RispondiElimina
  3. Veloce e succulento. Una vera leccornia!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...