domenica 22 dicembre 2013

Sfogliata con radicchio, porri, taleggio e scamorza affumicata

Quante cose da fare in questi giorni che anticipano il Natale...
Le corse disperate per cercare gli ultimi regali al giusto prezzo, la spesa per la cena della vigilia, per Natale e Santo Stefano nei negozi super affollati dove tutti sembrano presi da una strana frenesia, gli ultimi addobbi natalizi alla casa, una rinfrescata alla tovaglia in pizzo per la tavola delle feste.
Insomma, giorni di grandi corse perché tutto sia perfetto.
Io, come penso voi, arrivo alla sera che sono stanca e con poco tempo (e voglia) da dedicare alla cena. Vi propongo quindi una sfogliata che si prepara davvero velocemente e che, mentre cuoce in forno, possiamo riposarci un attimo oppure dedicarci agli ultimi preparativi.





- 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
- 2 cespi di radicchio rosso rotondo
- 2 porri medi
- 200 gr di taleggio
- 100 gr di scamorza affumicata
- sale
- olio e.v.o.

Lavare il radicchio e togliere la parte duretta interna quindi tagliarlo a pezzetti.
Tagliare il porro (solo la parte bianca/verde chiaro) a metà per la lunga poi a fettine di circa 1 cm quindi lavarlo sotto l'acqua corrente.
In una padella versare l'olio extra vergine di oliva e farvi appassire il porro dopodiché aggiungere il radicchio e salare. Lasciare cuocere 10 minuti.
Terminata la cottura, mettere le verdure in un colino a maglia larga e pressare leggermente per fare perdere l'acqua.
Preriscaldare il forno a 180° e, nel frattempo, togliere la crosta al taleggio e tagliarlo a striscioline o dadini mentre la scamorza tagliarla a fettine sottili.
Srotolare la pasta sfoglia e, con la sua cartaforno, adagiarla in una teglia col bordo a cerniera. Disporre al centro le verdure e sopra il formaggio, smuovere la teglia facendo livellare le verdure.
 

Piegare i bordi della pasta sfoglia verso il centro della teglia e, con le dita, pizzicarla in modo di saldarla cosicché con la cottura non si apra. 
 
 
In forno per circa 30 minuti finché la sfoglia risulti ben cotta e dorata.
A cottura ultimata, toglierla dalla teglia e lasciarla riposare cinque minuti quindi servire.
 

6 commenti:

  1. Questi piatti sono un toccasana in questi giorni frenetici, capisco perfettamente quello che dici e non potrei essere + d'accordo!
    Buone feste tesoro <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si zia Consu, giorni frenetici dove ci si "arrangia" con piatti veloci prima della grande abbuffata natalizia.
      Un caro augurio di serenità in queste feste.

      Elimina
  2. Moooolto buono da prendere nota subito...fatto un abbraccio e Buon Natale a te e Famiglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Edvige grazie e contraccambio con il cuore i tuoi gentili auguri. Tanta serenità a tutti... ce lo meritiamo.

      Elimina
  3. Mamma mia che aspetto delizioso!!!!! Ne gradirei volentieri una fetta!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erica, sei in ritardo di un giornoooooo! Neanche le briciole oramai...
      Ne approfitto per augurarti tanta serenità e buone feste.

      Elimina

Vi ringrazio di aver visitato Briciole di sapori e spero verrete ancora a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...