lunedì 31 marzo 2014

Bigoli con caponata di verdure, olive miste piccanti e ricotta stagionata... Un piatto tipicamente mediterraneo

Non è stata la sveglia a costringermi ad aprire gli occhi questa mattina ma il cinguettio degli uccellini sulle piante del mio giardino e una luminosità, che filtrava dalle persiane chiuse, che mi faceva capire che la giornata era bella.
Non sbagliavo! Mi sono alzata molto volentieri, ho salutato le mie gatte e ho fatto una buonissima e abbondante colazione e poi via... Sistemate due cosine in casa sono uscita in giardino ad occuparmi delle mie violette nuove appena piantate in un particolarissimo vaso, dell'angolo degli aromi da sistemare e a pulire il patio da ragnatele varie e foglie secche.
Finalmente il giardino ora ha un aspetto allegro e pronto per essere vissuto.
Si sa che quando si fa qualcosa di piacevole il tempo vola... e così è stato che, all'ora di pranzo, non avevo nulla di pronto ma una fame lupo.
Ho aperto il frigorifero e ho visto il contenitore con dentro un avanzo di caponata di verdure e le olive piccanti che mi ha portato ieri mia mamma. In men che non si dica ho preparato un piatto di pasta molto gustoso e, per non farsi mancare nulla, l'ho spolverizzato con della ricotta stagionata.
Una vera meraviglia!

 


Per 4 persone:
- per la quantità di pasta regolarsi in base alle proprie abitudini
   (io ho utilizzato 400 gr di bigoli)
- 1 lattina da 400 gr di pomodorini
- 300 gr di caponata di verdure (ma se ne può mettere a piacere)
- una ventina di olive verdi e nere piccanti (vengono vendute al mercato con dentro anche i pezzi di peperoncino)
- 2 spicchi di aglio
- 1 cipolla piccola
- sale
- olio e.v.o.

In una larga padella fare soffriggere la cipolla in olio extra vergine di oliva quindi versare l'intera lattina di pomodorini.
Aggiungere due spicchi di aglio (infilzati in uno stuzzicadenti in modo di recuperarli con facilità a fine cottura) e salare.

 
Lasciare cuocere circa 15 minuti poi aggiungere al sugo la caponata di verdure e le olive verdi e nere piccanti.

 
Lasciare sul fuoco ancora 5 minuti.
Servire la pasta aggiungendo un filo di olio extra vergine di oliva e spolverizzando con ricotta stagionata. 
 
Per questa facile ricetta dal gusto estivo e mediterraneo ho utilizzato dell'ottimo olio extra vergine di oliva che, specialmente a crudo, ha la capacità di esaltare i piatti.
Viene prodotto nella bella terra Toscana dall'Azienda agricola Talente.
 
http://www.oliocassiano.com/ 


Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio di aver visitato Briciole di sapori e spero verrete ancora a trovarmi.