giovedì 26 giugno 2014

La Toscana in tavola da tre generazioni. La Locanda di Fonte alla Vena - San Quirico d'Orcia (Siena)

DAL 2016 LA GESTIONE E' CAMBIATA

Nonna Ersilia, 102 anni ben portati, molti anni fa cucinava in campagna per le squadre di trebbiatori. Uomini che lavoravano sodo, all'aria aperta nei campi e all'ora di pranzo avevano fame! Molta fame...
E non c'erano le comodità di oggi; per avere l'acqua calda non bastava aprire un rubinetto, per accendere il gas non bastava una scintilla e un forno non si scaldava in 10 minuti solo girando una manopola e per mantenere i cibi non c'era l'indispensabile frigorifero.
Per preparare buoni e abbondanti  pranzi per i lavoratori, alle spalle c'era un considerevole e lungo lavoro. Ma alla fine tutti erano contenti dei suoi piatti.
Questa passione per la buona tavola, nonna Ersilia l'ha tramandata a sua figlia Fiorella. Pasta fatta in casa, sughi, carni e quant'altro. Quando cucinava Fiorella, tutti volevano il bis... 
Da questo, il passo di aprire una locanda tipica Toscana era inevitabile come inevitabile è stato che anche Venere, la figlia di Fiorella, si appassionasse di cucina e una volta adulta seguisse la mamma nella gestione del locale.
Ho avuto la fortuna, in una recente vacanza con mio marito in Val d'Orcia (Siena), di scoprire questa tipica Locanda, posta all'inizio di un bellissimo Borgo: San Quirico d'Orcia.


 (Fiorella e la figlia Venere)


Un posticino familiare e alla buona, non molto grande e con qualche tavolo anche all'aperto. Proprio come piace a noi.


Essendo i toscani gente molto socievole, ci siamo subito messi a chiaccherare con Venere e la simpatia è stata immediata e abbiamo scoperto che anche lei, come noi, è una ballerina di latinoamericano.


La prima sera abbiamo ordinato i tipici crostini toscani e due primi di pasta fatta in casa da mamma e figlia. Uno spettacolo!



Buonissimi ed abbondanti, tant'è vero che non siamo riusciti ad ordinare i secondi ma lo spazio per il dolce lo abbiamo lasciato. Panna cotta con caramello; oltre ad essere splendidamente presentata, era anche buonissima... Ovviamente, anche questa, preparata da Fiorella e da Venere.
Il tutto accompagnato da un buon vinellino rosso della zona.


Dopo quella prima sera ci siamo tornati ancora e, ogni volta, abbiamo ordinato piatti diversi.  Senza mai sbagliare!




Una tagliata così particolare e buona non l'avevamo mai mangiata...


Insomma, cosa dire della Locanda di Fiorella e della figlia Venere...
Penso che questo mio gesto così poco elegante sia più che sufficiente!
(Non mi ha visto nessuno...)



* * *


Via Dante Alighieri n. 137 - SAN QUIRICO d'ORCIA (Siena)
Tel. 0577/897034 - cell. 340/8388663  340/7079401
e-mail  lalocandadifonteallavena@gmail.com
 

E non finisce qui...
Potete vedere in questo post
Venere all'opera mentre mi prepara in diretta i Pici toscani.

Questo mio articolo è stato pubblicato su:
 
 

6 commenti:

  1. Grazie per questa dritta...ho una figlia a Siena...ci faccio un pensierino...
    buon pomeriggio
    Amelina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Amelina per essere passata sul mio blog. Mi fa piacere consigliare posticini giusti ai lettori e, se tua figlia dovesse andarci, fammi sapere...
      Non potrà rimanere delusa.
      Un saluto, Lorena

      Elimina
  2. Ciao Lorena, che posticino incantevole! Adoro questi piccoli borghi antichi! Che piatti deliziosi... e il dessert... non ho parole! Grazie di avermi fatto sognare!
    Un abbraccio Laura♥♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Laura, allora questo è proprio il posticino per te. Se capiti in quelle zone...
      Seguimi che prossimamente pubblico il post dove vedrai Venere preparare i Pici. Un abbraccio, Lorena

      Elimina
  3. Tanto a San Quirico quest'estate ci ritorno e non mancherò di fare una visita a questa locanda! E se poi fanno i pici che a me piacciono tantissimo diventerò cliente affezionato!Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andrea, mi ricordavo di questo fatto. Mi avevi detto che conosci anche i titolari del Birrificio San Quirico, con il quale collaboro.
      Certo che fanno i Pici... aspetta qualche giorno e vedrai!
      Io, purtroppo, devo aspettare il prossimo anno per tornarci. Magari anche a Pasqua.
      Buona serata, Lorena

      Elimina

Vi ringrazio di aver visitato Briciole di sapori e spero verrete ancora a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...