venerdì 12 dicembre 2014

Mele, miele, mirtilli rossi e cannella per una crostata da fiaba...

... Dalle teglie il profumo, venato di cannella, si diffuse nella stanza in soffici ondate,
riempiendo lo spazio con sussurri di altre cucine, di altri amori.
"La scuola degli ingredienti segreti"

Sinceramente non so chi abbia scritto questa frase ma mi è sempre piaciuta tantissimo perché scatena la mia fantasia.
Mi fa sognare una casa di campagna, il camino acceso e una nonna dai capelli bianchi che prepara una semplice torta che fa profumare tutta la casa e dei bambini che allegramente la guardano, dal vetro del forno, mentre lievita. E fuori nevica.
Ecco amiche, non esattamente così, ma anche la mia casa oggi profuma di cannella, miele, dolcezza e spirito natalizio. Per essere tutto perfetto ci vorrebbe una bella nevicata.
Ora, torniamo alla realtà...

 
Questa torta è molto facile da preparare e di sicuro risultato, di una bontà esagerata e si presenta anche bene in caso la si voglia portare a casa di amici quando si viene invitati.
Servita tiepida è una vera magia. Proprio adatta alla notte di Santa Lucia.
 
 
 


Per la pasta:
- 300 gr di farina
- 150 gr di zucchero
- 150 gr di burro
- ½ bustina di lievito
- 1 bustina di vanillina
- 1 uovo intero
- 2 tuorli d'uovo
- scorza grattugiata di un limone

per la farcitura:
- 5 mele Fuji
- 1 cucchiaino di miele
- cannella in polvere
- burro
- un cucchiaio abbondante di mirtilli rossi (in alternativa uva passa)
- zucchero al velo

per la teglia:
- burro
- mezzo bicchiere di farina per polenta o pangrattato

Pelare 4 mele e tagliarle a piccoli pezzi quindi metterle in una larga padella con un cucchiaino di burro, un cucchiaino colmo di miele, una spolverata di cannella in polvere (io metto circa metà cucchiaino) e circa un bicchiere di acqua.


Fare cuocere a fuoco medio, con il coperchio leggermente scostato, fino a quando le mele risulteranno molli e l'acqua sarà stata completamente assorbita. A questo punto, lasciandole nella padella, schiacciare bene le mele con una forchetta, aggiungere i mirtilli rossi e mescolare.
Lasciare intiepidire.
Nel frattempo preriscaldare il forno a 180°.
Fare sciogliere a bagnomaria il burro poi lasciarlo intiepidire.
Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola (compreso il burro sciolto) ed impastare velocemente.
Ungere con del burro una teglia per crostate e cospargere con la farina per polenta (o pangrattato). Scuotere la teglia facendo ben attaccare la farina al burro, anche sui bordi, ed eliminare quella in eccesso.
Stendere a mano l'impasto nella teglia alzando i bordi.
Farcire la torta con le mele schiacciate e i mirtilli rossi, pelare l'ultima mela e tagliarla a fettine sottili che andranno inserite a spirale sulla torta.


Mettere in forno per 35/40 minuti.
Cospargere con lo zucchero al velo.

Consiglio:  per non far attaccare le torte alle teglie (in alternativa alla cartaforno), utilizzo il burro e la farina per polenta perché si forma poi - a torta finita - una crosticina croccante davvero buonissima. 
 

4 commenti:

  1. Accidenti è davvero bellissima e non oso immaginare il sapore ed il profumo :-)
    Complimenti cara e felice we <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si Consu, buonissima e profuma tutta la casa di dolcezza e amore. Buona Santa Lucia, Lorena

      Elimina
  2. mmm...che delizia! complimenti per la preparazione! Un salutone! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Angelica, ti auguro una buona domenica. Lorena

      Elimina

Vi ringrazio di aver visitato Briciole di sapori e spero verrete ancora a trovarmi.