venerdì 19 giugno 2015

Quando si cucina col cuore... La Bambola (Osteria del Cervo) - Località La Villa di Ortignano (Arezzo)

Durante la mia vacanza nella bellissima e verde zona montuosa del Casentino, in provincia di Arezzo, come è mia usanza quando voglio trovare una trattoria tipica in una zona che non conosco, ho chiesto ai residenti cosa mi potevano consigliare e più d'uno mi ha suggerito di andare con fiducia dalla Bambola. Che strano nome mi sono detta!
Quando sono andata a pranzo da lei, è stato come fare un tuffo nel passato. Per noi gente di città, queste realtà non esistono più da molto e molto tempo.
Come si usa nei paesi, la signora Maria è conosciuta da tutti e da sempre con il soprannome di "la Bambola" per
la sua figura minuta e i suoi bei lineamenti.
E' la proprietaria da moltissimi anni di una piccola bottega di alimentari e dell'annessa "Osteria del Cervo" nonché eccellente cuoca in questa piccola frazione con poche case.
Preciso che se anche il reale nome è Osteria del Cervo, quasi nessuno lo sa perchè per tutti è l'Osteria la Bambola.

ristorante tipico nel casentino
 
L'ambiente è molto familiare, semplice e con una bella vista sul bosco circostante e la signora Maria anzi, la Bambola, una persona davvero deliziosa che ispira un immediato affetto.
La sua Osteria non si trova su internet né su pagina Facebook e Tripadvisor o altri "mezzi moderni". Da lei si arriva per passaparola e, credetemi, come è stata consigliata a me io consiglio a piena voce a chi è nella zona del Casentino, di non farsi sfuggire l'occasione di assaggiare dei piatti che hanno del miracoloso pur nella loro semplicità.
Sono piatti di cucina tipica locale e i prodotti utilizzati sono genuini e nostrani.
Il menù non è alla carta e la Bambola cucina solo su prenotazione. Si va lì e si mangia quello che ha deciso di preparare e, vi assicuro, non si rimane delusi!
Nell'arco dei miei dieci giorni di vacanza sono andata da lei a pranzo due volte e ho avuto la possibilità di assaggiare più piatti, uno più buono dell'altro.
Vi descrivo alcuni di questi: un antipasto di crostini con fioroni di porcini appena colti, irrorati con un buonissimo olio extra vergine, delle melanzane sott'olio, dei pomodorini con salsa verde e dei rotolini di peperoni arrostiti con all'interno una scaglietta di parmigiano e salsa verde serviti tiepidi. Una vera delizia!

ristorante tipico nel casentino

Come primi piatti, la nostra cara Bambola ha portato un'enorme marmitta di maccheroni ai funghi porcini (i fioroni). Ovviamente la pasta fatta da lei e tirata fine a mattarello.
Una nota, in questa zona i maccheroni sono praticamente delle larghe tagliatelle o pappardelle.

ristorante tipico nel casentino

Il parmigiano grattugiato al momento sulla pasta perchè, come ha detto Bambola, così è più buono!
Poi ha portato l'acquacotta, un tipico piatto toscano che non avevo mai assaggiato e che ho apprezzato davvero tanto per il gustoso sapore (anche se dal nome non si direbbe).
Dato che la dose era davvero esagerata, quello che è avanzato me lo ha messo in una vaschetta di alluminio da portare via.

ristorante tipico nel casentino

Come secondo ha portato una magnifica tagliata al pepe verde e delle melanzane grigliate...

ristorante tipico nel casentino

il tutto accompagnato da un buon vino rosso toscano...


e da un abbraccio affettuoso
 
 
Per finire due belle fette di crostata, una di pesche e l'altra di susine con del vinsanto e un buon caffè.
Non finirò mai di ringraziare quelle persone che mi hanno consigliato e fatto conoscere questa meravigliosa donnina dalle mani magiche che mi ha dato l'opportunità di assaggiare piatti cucinati come forse ormai pochi sanno fare.  In più, Bambola ci mette il cuore...
Un grande dispiacere dover lasciare questa terra ancora così ricca di tradizioni e persone con una cordialità così comune in tempi lontani.
 

* * *
OSTERIA LA BAMBOLA
Cucina casalinga Casentinese
Località LA VILLA di ORTIGNANO (Arezzo)
Telefono: 0575 / 514307
 

2 commenti:

  1. Quanti piatti deliziosi!!!!

    RispondiElimina
  2. Superdeliziosi Ale! Se sei di passaggio...
    Un abbraccio, Lorena

    RispondiElimina

Vi ringrazio di aver visitato Briciole di sapori e spero verrete ancora a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...