Translate

venerdì 30 settembre 2016

Il basilico. Come conservarlo per l'inverno

Ho provato in tutti i modi a conservare il basilico per l'inverno senza mai un buon risultato.
Al momento che mi serviva andavo a prelevarlo dal congelatore e mi ritrovavo con delle foglie marroncine e con un odore di muschio che nulla aveva a che vedere con il profumo del basilico.
Ho poi scoperto questo metodo che mi ha soddisfatto. Servono almeno cinque mazzetti di basilico fresco e profumato per avere una buona scorta.
Si prelevano le foglie, si lavano bene e si centrifugano per eliminare l'acqua dopodichè di dispongono ben allargate, per almeno un'ora, su un canovaccio per essere sicuri che siano asciutte.
A questo punto metterne una parte nel mixer (la mia fotografia con la mezzaluna è puramente scenografica) con dell'olio extra vergine e tritare grossolanamente. 

conservazione basilico
 
A questo punto disporre in ogni celletta per ghiaccio circa due cucchiaini di basilico tritato facendo attenzione che sia coperto di olio. Continuare così con tutto il basilico.
Io con cinque mazzetti ho ottenuto due interi contenitori per ghiaccioli.
Disporre poi in freezer e, all'occorrenza, prelevare un cubetto congelato e profumato.
 
basilico congelato
 

2 commenti:

  1. Ottimo suggerimento...peccato che le mie piantine siano già seccate..sigh sigh :-(
    Buon we Lore <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche le mie sono bruttissime ma gentilmente mi sono stati regalati questi cinque mazzetti bellissimi da un amico che ha l'orto. Buon fine settimana anche a te cara Consu. Lore

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...