mercoledì 14 dicembre 2016

Insalata invernale di cavolo cappuccio, finocchi, mele, noci e Aceto balsamico tradizionale di Modena D.O.P.

Sto sognando... mi sono rimpossessata della mia vita.
Al lavoro, questa primavera, ho avuto un cambio di mansioni e di sede che inizialmente ho preso come una vera tragedia tanto da farmi decidere di variare il mio orario di lavoro in modo di avere più tempo per me.
E così è stato ed ora mi sento rinata, con molto più tempo a disposizione, con la possibilità di vedere tutti i giorni la luce del sole invece di essere rinchiusa tra le quattro mura di un ufficio e, se tutto questo è diventato possibile, lo devo proprio a questo cambiamento lavorativo forzato che mi ha portato a fare una scelta altrimenti mai neanche immaginata.
Non è la prima volta che mi capita qualcosa che inizialmente ho vissuto come negativa ma che poi si è rivelata assolutamente positiva per i risvolti successivi e inaspettati.
Perciò, anche in questo caso, posso proprio dire che il vecchio detto: "quando si chiude una porta si apre un portone" mi calza a pennello.
Ed ora... si vive!
Non dovrò più correre a casa la sera e mettere in piedi la cena in tutta fretta, ora ho tutto il tempo che voglio per fare qualunque cosa mi venga voglia di fare e avrò anche più tempo di dedicarmi a questa mia passione che è la cucina.
Quindi, questa ricetta velocissima, l'ho preparata non per mancanza di tempo ma perchè era già da un po' che mi ispirava.
L'altro giorno, dopo aver passato un'ora girando tra gli espositori degli addobbi natalizi al supermercato, ho fatto la spesa e mi è andato l'occhio sul bel colore vivace del cavolo cappuccio che spiccava tra il verde della verdura e mi è venuto in mente questo piatto quindi l'ho subito comperato.
A me è piaciuto presentare così questa particolare insalata ma, volendo, è possibile tagliare tutti gli ingredienti a pezzetti, metterli in un'insalatiera e condirli.

aceto balsamico

aceto balsamico tradizionale



Per 4 persone:
- 1 cavolo cappuccio abbastanza grosso
- 2 finocchi
- 2 mele Fuji
- gherigli di 10 noci
- olio e.v.o.
- sale
- aceto balsamico tradizionale

Lavare il cavolo cappuccio, eliminare il torsolo duro e con il coltello affettare sottilmente. Fare lo stesso con i finocchi.
Rompere le noci e spezzettare con le mani i gherigli.
Lavare le mele senza sbucciarle, eliminare il torsolo e tagliarle a fette abbastanza sottili.
Disporre nei piatti alternando fette di cavolo cappuccio, finocchi, mele e pezzetti di noce.
Salare leggermente, irrorare con olio extra vergine di oliva e, in ultimo, arricchire con aceto balsamico tradizionale.

Per questa ricetta ho utilizzato un prelibatissimo Aceto balsamico tradizionale di Modena invecchiato oltre 25 anni in vaselli di gelso.
25 lunghissimi anni nei quali si è compiuta una vera magia grazie anche alle attente e pazienti cure dei titolari dell'Acetaia del Cristo.

 

8 commenti:

  1. Carissima mi ha risolto...un contorno. Magari tagliato piccolo altrimenti i miei non mangiano ma quest'insalata mi piace. Grazie e buona serata bacio.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Edvige, si volendo puoi tagliare a pezzi e mettere in un'insalatiera e condire. A noi è piaciuta.
      Un abbraccio grande e buona serata, Lorena

      Elimina
  2. Anch'io ho dovuto fare delle difficili scelte lavorative che inizialmente sono state una sofferenza ma poi si sono rivelate una vera manna dal cielo! Sono felice di sentirti così ed ottima anche la tua insalata invernale :-)
    Se non ci risentiamo prima ti lascio il mio augurio di Felice Natale <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ricordo come eri combattuta ma ora inizi a vedere i risultati positivi di quella scelta.
      Insalata ok! Un abbraccio e prima di natale passo a trovarti per gli auguri, Lorema

      Elimina
  3. Avrei anch'io bisogno di cambiare ambiente di lavoro, per darmi una botta di adrenalina forse....
    Mentre non cambierei nulla della tua insalata (io di solito faccio solo mele e finocchi, ma bella l'idea del capuccio!!!)
    Intanto buona giornata, buon week end e iniziamo a manfare in giro la slitta con gli auguri di Buon Natale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Mila, io sinceramente avrei fatto a meno di cambiare ma è andata così e da questa cosa ho cercato di prendere il meglio...
      Si, con il cavolo cappuccio e l'aceto è più gustosa. Un super abbraccio e auguri anche a te.
      Lorena

      Elimina
  4. Cara Lorena anche io sto sperimentando dei cambiamenti al lavoro e ti capisco perchè all'inizio ero spiazzata ma ora sto rivalutando il fatto di avere un po'più di tempo per me. È come un regalo inaspettato teniamocelo stretto!
    Bellissima ed elegante la tua ricetta...ma ormai questa è una garanzia sul tuo blog, per questo mi piace così tanto!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Anna, ma che belle cose mi hai scritto, grazie davvero.
      E' importantissimo riuscire a trovare più tempo per se e, se appena si può, meglio approfittarne. Io sono più felice e serena da quando ho preso questa decisione.
      Un caro abbraccio e buon fine settimana, Lorena

      Elimina

Vi ringrazio di aver visitato Briciole di sapori e spero verrete ancora a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...