Translate

lunedì 27 novembre 2017

Involtini di melanzana ripieni di crema ai quattro sapori. Estremamente gustosi...

Nati così per caso...
Questa estate mi hanno regalato tante melanzane che non sapevo più come cucinarle. Le ho preparate in tutti i modi possibili e immaginabili. Al forno ripiene, nel sugo di verdure, in piatti etnici, alla parmigiana ecc. 
Un giorno ne avevo grigliate tante da fare con olio, peperoncino e aglio ma qualcuna l’ho tenuta a parte per farcirla con questa buonissima crema ai quattro sapori. Così sono nati questi involtini, è stata una prova che ha avuto un grande successo, sono strapiaciuti a tutti.
Ieri, come antipasto del pranzo domenicale, li ho nuovamente preparati e nuovamente sono stati divorati.
Non mi resta che consigliarveli...

melanzane ripiene di crerma ai quattro sapori

involtini di melanzana ripieni

ricetta salse



Per circa 8 involtini:
- 1 melanzana grossa

per i quattro sapori:
- 50 gr di bresaola tagliata a fette non troppo sottili (sono circa 6 fette)
- 2 caprini (circa 160 gr)
- gherigli di 8 noci
- olio e.v.o.
- sale e pepe
- prezzemolo (circa un cucchiaio)

Lavare la melanzana, tagliarla a fette abbastanza spesse quindi grigliarle. Metterle su un piatto, irrorarle con poco olio extra vergine di oliva e lasciarle raffreddare.

ricette con melanzane

Nel frattempo preparare la crema ai quattro sapori.
Con una forbice tagliare a striscioline la bresaola e, insieme ai gherigli delle noci, mettere nel mixer e tritare grossolanamente.

ricette con la bresaola

In una ciotola mettere i caprini, il trito di bresaola e noci, sale, pepe, prezzemolo tritato e circa due cucchiai di olio extra vergine di oliva.
Schiacciare con una forchetta e amalgamare fino a quando risulterà un composto morbido. Se risultasse troppo asciutto, aggiungere ancora un poco di olio extra vergine di oliva ma attenzione a non esagerare.
Preparare gli involtini posizionando al centro di ogni fetta di melanzana circa due cucchiaini colmi di crema ai quattro sapori quindi arrotolare senza stringere troppo. Fermare con uno stuzzichino.

2 commenti:

  1. Grazie mille per questa ricetta. Li ho preparati e sono buonissimi. Penso di proporli anche a Natale. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariangela buongiorno, mi fa piacere siano stati di suo gradimento. Facili e veloci da preparare per un risultato da leccarsi i baffi.
      Le auguro buona giornata, Lorena

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...