Mammole, organza e colori tenui per la tavola più importante della mia vita...

Bella, è stata veramente una bellissima esperienza…
Ho sempre amato la tavola in ordine, anche quella di tutti i giorni solo per me e mio marito. Niente posate una diversa dall'altra, idem per i piatti e i bicchieri e se si sbeccavano anche in un angolino li buttavo via, tovaglie plastificate in casa mia non sono mai esistite e mai vi entreranno.

Quando capitava di avere gente a pranzo o cena apparecchiavo con "la tovaglia bella" e il servizio più di riguardo però, pensandoci oggi, ricordo che erano comunque tavole fredde, spoglie ed impersonali.
Poi, con il passare degli anni, ho imparato a giocare un po' di più con i particolari e a dare una mia personale interpretazione alle tavole che preparavo.
Ma mai, dico mai, avrei immaginato che un giorno avrei riscosso l'interesse di riviste di settore italiane e addirittura straniere. No, datemi un pizzicotto perché sto sognando…

Vi voglio raccontare di questa tavola apparsa su Vivere Country in Italia e su Maison Romantique in tutti i paesi di lingua francese...
Per realizzare questo 
servizio sono arrivati direttamente da Parigi e siamo stati impegnati per due giorni. Mi hanno chiesto di pensare ad una tavola dal sapore romantico e possibilmente originale che facesse da sfondo alla bellissima location del B&B Cucutì, situato sulle colline piacentine.
E' stato davvero divertente e interessante vedere come si svolge dietro le quinte quello che poi vediamo sfogliando una rivista. Grande soddisfazione personale quando la fotografa mi ha detto di essere rimasta incantata dalla mia tavola e da come ho presentato il pane.
Come ho detto, visto che volevano una tavola originale, nel periodo che precedeva il servizio ho pensato e ripensato, mi sono documentata guardando tantissime fotografie di tavole ma, pur essendo molto belle, erano più o meno tutte simili.
Allora ho pensato di utilizzare degli ortaggi invece dei soliti fiori come centrotavola e delle insolite tovagliette all'americana.
La scelta non poteva che cadere sui carciofi mammola, presenti in tutta la loro bellezza sui banchi dei mercati; ortaggi talmente belli e dal colore così sgargiante da sembrare fiori.
Per le tovagliette all'americana ho pensato a quei bei fogli in carta di riso con i petali e le foglie di fiori veri che si vedono in cartoleria oppure nel negozi di belle arti, credo vengano usati per il decoupage. Mi sono sempre piaciuti per la loro delicatezza di colore ma non li avevo mai considerati prima perché non sapevo cosa farne e invece questa volta li ho acquistati e, dato che sono fogli grandi, li ho tagliati in misura a me comoda.
Ho usato piatti romantici dai bordi irregolari di due servizi diversi, posate argentate acquistate tempo fa in Toscana in un mercatino dell'antiquariato, bicchieri con sfumatura in tinta con i carciofi e tovaglioli ricamati fermati con un nastro d'organza anch'esso in tinta.
Rami di edera intrecciata, a completare il centrotavola, con sopra piccoli fiori bianchi che si trovano in collina e nel centro due carciofi mammola con le foglie ripiegate quasi a formare delle rose (a fine pagina trovate il mio video che spiega come realizzarli).
Spero piaccia anche a voi questa mia tavola che nel titolo ho chiamato "la più importante della mia vita" proprio per l'importanza del contesto.
come fare un centrotavolacentrotavola con le verdure

centrotavola con i carciofi

centrotavola con i carciofi

centrotavola con le verdure

apparecchiare con le verdure

tavola con le verdure

Il pane l'ho presentato avvolto in candidi tovaglioli di cotone lasciando fuori solo le estremità e chiudendo con un pezzo di spago nel quale ho infilato un rametto di rosmarino.

pane decorato
Questo servizio è stato pubblicato nel mese di giugno 2018
su Vivere Country e Maison Romantique 

maison romantique

Ecco come realizzare le rose con i carciofi…


4 commenti

  1. Ho gli occhi a cuoricino davanti a 'sì tanta bellezza!!!! (。❤‿❤。)
    Lorena, grazie per aver condviso!
    Ti auguro una giornata bella e piena di sorrisi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che carina! Grazie, che bellissimo complimento. Un piacere per me preparare queste tavole e condividerle poi con tutte voi...
      Felice serata, Lorena

      Elimina
  2. Una tavola da sogno, tra le più belle viste fino ad ora nel web. Grazie per condividere idee originali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sonia, ma grazie davvero. Sono onorata di tanta considerazione e sono felicissima ti sia piaciuta così tanto questa mia tavola.
      Ti auguro felice notte, Lorena

      Elimina

Professional Blog Designs by pipdig