Polpettine di melanzane

Solo l'altro giorno ho pubblicato una ricettina estiva con l'orzo freddo e delle verdure, viste le  temperature ancora alte, ed ora mentre scrivo questo post il mio camino scoppietta alla più non posso e sulle gambe ho una morbida copertina in pile.
Ma sapete cosa vi dico? Che sono contenta di questo freschino e sono contenta stia arrivando "la brutta stagione". Non ne potevo più di tutto quel caldo, mi è sembrato che l'estate quest'anno sia durata più del solito.
Sarà l'età? Una volta invece il sole lo amavo tanto quanto lo può amare una lucertola... 
Bene, oggi vi lascio una ricetta facilissima ma dal grande risultato. Queste polpettine di melanzane potete consumarle come antipasto oppure come secondo piatto, accompagnate ad un buonissimo babaganoush di melanzane e cannellini o ad una semplice insalata.

polpette di melanzane

polpette fritte di melanzane

Preparazione facile
Per circa 18 polpettine:
- 2 melanzane
- 3 cucchiai di formaggio grattugiato
- 1 uovo
- pane raffermo
- sale e pepe
- timo
- mezza cipolla
- olio e.v.o.

per l'impanatura:
- 2 cucchiai di pangrattato
- 1 cucchiaio di farina di riso (per rendere più croccante l'impanatura)

- olio per friggere (ideale l'olio di semi di girasole per fritti leggeri) 

Lavare e tagliare a piccoli pezzi le melanzane.
In una larga padella fare soffriggere in olio extra vergine di oliva la cipolla finemente tagliata dopodiché aggiungere le melanzane.
Regolare di sale e cuocere fino a quando si saranno ammorbidite poi lasciarle intiepidire.
In una piccola ciotola mettere il pangrattato, la farina di riso e un pizzico di sale.
In una capiente ciotola unire le melanzane, il formaggio grattugiato, l'uovo, il pane raffermo bagnato e strizzato - secondo necessità - il timo e regolare con sale e pepe.
Amalgamare bene quindi preparare le polpettine prelevando dalla ciotola una piccola dose, sempre uguale, lavorandola con le mani fino a formare una pallina poco più grossa di una noce.
Così fino al termine dell'impasto.
Passare le polpettine nel pangrattato facendolo ben aderire.

polpette di melanzane e timo

In una larga padella scaldare abbondante olio di semi di girasole e fare friggere le polpettine da entrambe le parti tenendole distanziate tra loro.
Una volta fritte, prelevarle dalla padella con una schiumarola e disporle su un piatto ricoperto di carta assorbente per qualche minuto. 
Consumarle calde o tiepide, a mio gusto sono ottime servite con del babaganoush di melanzane e cannellini.

polpettine di melanzane e babaganoush

Follow me on
https://www.instagram.com/bricioledisapori/

2 commenti

  1. IO invece faccio molta fatica ad accettare il cambio di temperatura :-(
    Golosissime le tue melanzane, io le gusterei con un bello yogurt greco :-P slurp!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, per te cambia tutto perché vivi al mare... E ti capisco.
      Si, ottime anche con yogurt greco.
      Un abbraccio, Lorena

      Elimina

Professional Blog Designs by pipdig