Hummus di ceci neri della Murgia

Vi avevo già detto che da quando ho scoperto l'hummus, mi si è aperto un mondo?
Almeno una volta alla settimana ne provo uno con ingredienti diversi perché la cosa bella è che l'hummus si può preparare in un'infinità di modi e, credetemi, cercherò di scoprirne più che posso.
Questa volta, è toccato all'hummus di ceci neri della Murgia. Buonissimo anche in questa versione.
Questa tipologia di ceci neri dal gusto deciso, erbaceo e naturalmente sapido, differisce da quella più conosciuta perché oltre ad essere neri, questi ceci sono rugosi e più piccoli (all'incirca come un chicco di mais), hanno inoltre una quantità maggiore di fibre e di ferro
grazie alla loro bontà e alla loro ricchezza di proprietà nutritive, spesso vengono consigliati alle donne in gravidanza e in allattamento. I ceci sono composti da proteine, fibre alimentari, potassio, calcio, fosforo e magnesio, ricchi anche di vitamine B, E, C, e K.
I ceci neri della Murgia vengono prodotti ad Acquaviva delle Fonti, a Cassano delle Murge, a Santeramo in Colle, nel Sud di Matera, nella zona di Pomarico e in provincia di Foggia.
La raccolta avviene ad agosto e, dopo l'essiccatura, è commercializzato tutto l'anno.




Preparazione facilissima
- 400 gr di ceci neri della Murgia lessati (io ho usato quelli in lattina)
- 1 cucchiaino colmo di tahina (crema di sesamo)
- 1 spicchio di aglio
- mezzo limone spremuto
- paprika dolce
- sale
- olio e.v.o.
- prezzemolo tritato per decorare

Scolare i ceci e tenere a parte la loro acqua di governo.
Frullare i ceci con la tahina, l'aglio, il succo di limone, mezzo cucchiaino scarso di paprika, un pizzico di sale, due cucchiai di olio extra vergine di oliva e un poco di acqua di governo dei ceci.
Frullare bene fino ad ottenere una crema densa ed omogenea.
Decorare con il prezzemolo tritato
Conservare in frigorifero fino ad un massimo di tre giorni.

Follow me on
https://www.instagram.com/bricioledisapori/

6 commenti

  1. Ciao Lorena!! :-))))
    Mai assaggiati i ceci neri, sai? È l'occasione questa per provarli, anche perché questo hummus mi ispira tantissimo.
    Foto da svenimento, come sempre!
    Grazie per tutta la bellezza che ci regali.
    Un bacio e buona serata! :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, anche per me è stata la prima volta e mi sono piaciuti.
      Si da provare l'hummus... in tutte le molteplici versioni.
      Ti ringrazio per i complimenti e ti auguro una buona serata, Lorena

      Elimina
  2. Carissima Lorena,
    Wow, quei ceci neri della Murgia sembrano deliziosi e potrei mangiarne un po' adesso... Avo un giorno pigro dopo essere stato in viaggio per 10 giorni., 3,108 km per me... Prima un matrimonio in Tennessee, che ho continuato a guidare il Blue Ridge Parkway oltre 2 giorni, al sole! Le parole non possono descriverlo e mi sento benedetto per aver avuto l'opportunità di portare il mio anziano marito Pieter lì! Ho anche fatto lo Skyline Drive attraverso il Parco Nazionale di Shenandoah. Dalla canzone di John Denver: Take me Home Country Roads: https://www.pinterest.com/pin/375980268891637839/?nic=1a
    Ora sono tornata a casa e recupera, prima digitalizzando altri video ...
    Abbracci
    Mariette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei una donna unica Mariette, quanto mi sarebbe piaciuto conoscere te e il tuo Pieter. Siete davvero una coppia speciale.
      La conosco quella canzone e mi piace tanto, ora penserò a voi ogni volta che la ascolterò.
      Super abbraccio cara Mariette, buona notte.
      Lorena

      Elimina
  3. Ho provato i ceci neri in Umbria: buonissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si io oramai li adoro tutti e preparati in tutti i modi possibili...
      Grazie e buona serata, Lorena

      Elimina

Professional Blog Designs by pipdig