Treccia di pane al cacao

Se c'è una cosa che mi piace, dopo aver sfornato il mio pane, è staccarne un pezzettino ancora caldo e mangiarlo con un pezzo di cioccolato fondente...
La settimana scorsa stavo preparando l'impasto e mi è balenata in mente l'idea di provare a fare il pane con il cacao amaro.
Ultimamente mi è capitato spesso di vedere piatti salati preparati con l'uso del cacao amaro quindi perché non provarlo anche nel pane?
E' venuto buonissimo, con un retrogusto di cacao che assolutamente non disturba, anzi... 

pane al cacao

ricetta del pane al cacao

pane fatto in casa al cacao

Questo pane si è sposato bene sia con le pietanze che con la prima colazione, abbinato ad una crema al cioccolato o una marmellata di fragole.
Per cominciare al meglio la giornata...

ricetta facile del pane al cacao

Preparazione facile
Per ottenere circa 800 gr di pane finito:
- 500 gr di farina così suddivisa:
  • 300 gr di farina 0 
  • 200 gr di farina 1
- 12 gr di lievito di birra fresco (circa mezzo cubetto)
- 380 ml di acqua tiepida (io ho utilizzato acqua naturale in bottiglia perché rimane più leggera)
- 3 cucchiai di cacao amaro
- 2 cucchiaini di zucchero (oppure metà zucchero e metà miele)
- 1 cucchiaino e mezzo di sale
- 1 cucchiaio di olio e.v.o.

Mettere il lievito insieme allo zucchero (o al miele) in mezzo bicchiere di acqua tiepida prelevata dai 380 ml.
Mescolare e lasciare riposare cinque minuti.
Nel frattempo in una capiente ciotola mettere le farine setacciate, il cacao e il sale.
Mescolare con un cucchiaio di legno quindi nel centro creare un solco e versarvi il lievito sciolto, la restante acqua e l'olio extra vergine di oliva.
Mescolare ancora fino ad ottenere un composto uniforme, molle ed appiccicoso.
Spolverizzare la superficie dell'impasto con della farina, infarinarsi le mani e cercare di formare una palla.
Coprire con un canovaccio di cotone inumidito e lasciare lievitare per tre ore in un luogo tiepido e al riparo da correnti d'aria oppure, tutta la notte, in un luogo fresco.
Trascorso il tempo necessario alla lievitazione, riprendere l'impasto che sarà raddoppiato di volume.

pane al cacao

Aiutandosi con una spatola, farlo scivolare su un piano infarinato.
Tagliare a metà l'impasto, distanziare i due pezzi e cospargerli di farina quindi lavorarli un attimo con le mani ripiegandoli più volte su sé stessi dopodiché lavorare l'impasto fino ad allungarlo circa due spanne poi tagliarlo a metà lasciando però unito un pezzo, esattamente come in fotografia.
Meglio se vi fate aiutare a tenere ferma la parte unita mentre attorcigliate le due metà, sempre tenendo verso l'alto la parte del taglio.

pane al cacao

Lasciare lievitare ancora 30 minuti.
Nel frattempo preriscaldare il forno a 220° statico avendo cura di mettere nella parte bassa un contenitore con circa 1 litro di acqua per creare il giusto apporto di umidità.
Trasferire il pane con la sua cartaforno sulla placca e infornare, cuocere 20 minuti a 220° e 10 minuti abbassando a 200° (per un totale di 30 minuti).
Aspettare che il pane si sia raffreddato prima di tagliarlo a fette.
Lasciato intero, in un luogo asciutto e avvolto in un canovaccio, dura anche cinque giorni senza indurirsi.
Volendo è possibile tagliarlo a fette e metterlo in congelatore.

Follow me on

8 commenti

  1. Carissima Lorena,
    Qualsiasi cosa con cioccolato o cacao che amo e soprattutto il processo olandese, cacao non zuccherato. È anche sano. Salverà questo sul mio Pinterest per il futuro provare.
    Abbracci,
    Mariette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai mi fa piacere Mariette. Anch'io amo cioccolato e cacao amaro, come vedi l'ho usato anche in questo ottimo pane.
      Spero piacerà anche a te...
      Buona giornata, un abbraccio.
      Lorena

      Elimina
  2. Un bellissimo pane, molto goloso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Speedy, mio marito mi ha detto che è "inquietante" per il colore ma buono...
      Ti auguro una buona settimana, Lorena

      Elimina
  3. Splendida idea! Ne feci uno in passato con l'aggiunta anche della frutta secca e a colazione era la fine del mondo!
    Buon we Lore <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consu, caspita chissà che bontà così arricchito...
      Buona settimana, Lorena

      Elimina
  4. Risposte
    1. Ciao Gufetta, quelle idee che nascono così...
      Buona settimana e grazie, Lorena

      Elimina

Professional Blog Designs by pipdig