venerdì 1 febbraio 2013

Cioccolato fondente speziato caldo per vari utilizzi

Avete avanzato un panettone e, dopo averne già mangiato a Natale, non ne avete più voglia?
Provate a tagliarlo a fette basse e tostarlo su una griglietta poi versargli sopra questo cioccolato fondente.
Mi saprete dire...
Oppure, sopra alla torta di pere.
Oppure sopra alle pere cotte.
Insomma, gli usi che se ne possono fare sono molti. Alla vostra fantasia!

 
 
1 o 2 stecche di cannella spezzettata
- la punta di un cucchiaino di cannella in polvere
- 1 stecca di vaniglia tagliata a pezzetti
- 2 o 3 chiodi di garofano
- mezzo cucchiaino di zenzero in polvere
- una puntina - piccola - di peperoncino in polvere
- una puntina di curcuma in polvere
- 3 o 4 cucchiai di latte 
- 1 stecca di cioccolato FONDENTE da 200 gr

Mettere sul fuoco un pentolino con circa un litro di acqua e aggiungere tutte le spezie.
Lasciare sobbollire fino a quando si sarà notevolmente ristretto (il liquido deve presentarsi molto scuro ma non denso).
A questo punto filtrare il concentrato.
 
 
Rimettere il concentrato speziato nello stesso pentolino e aggiungere una stecca di cioccolato fondente rotto a pezzi. Fare sciogliere il cioccolato a bagnomaria, NON sul fuoco diretto in quanto il cioccolato potrebbe "impazzire" e diventare un composto gommoso. 
Unire il latte e girare fino ad ottenere una crema vellutata.

 
Questa crema si mantiene al massimo tre giorni. Se serve, riscaldarla ancora a bagnomaria e, se troppo densa, aggiungere ancora un goccio di latte.

Le spezie cotte non gettatele ma mettetele in una ciotola con acqua calda e lasciatele sul calorifero per qualche giorno aggiungendo l'acqua evaporata.
Sprigioneranno un buonissimo profumo.
 

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio di aver visitato Briciole di sapori e spero verrete ancora a trovarmi.