Cioccolato fondente speziato caldo per vari utilizzi

Avete avanzato un panettone e, dopo averne già mangiato tanto a Natale, non ne avete più voglia?
Provate a tagliarlo a fette basse e tostarlo su una griglia poi versargli sopra questo cioccolato fondente.
Oppure utilizzatelo sopra alla torta di pere o alle pere cotte.
Insomma, gli usi che se ne possono fare sono molti. Alla vostra fantasia! Mi saprete dire...



- 1 o 2 stecche di cannella spezzettata
- la punta di un cucchiaino di cannella in polvere
- 1 stecca di vaniglia tagliata a pezzetti
- 2 o 3 chiodi di garofano
- mezzo cucchiaino di zenzero in polvere
- una puntina - piccola - di peperoncino in polvere
- una puntina di curcuma in polvere
- 3 o 4 cucchiai di latte
- 1 stecca di cioccolato FONDENTE da 200 gr

Mettere sul fuoco un pentolino con circa un litro di acqua e aggiungere tutte le spezie.
Lasciare sobbollire fino a quando si sarà notevolmente ristretto (il liquido deve presentarsi molto scuro ma non denso).
A questo punto filtrare il concentrato. 


Rimettere il concentrato speziato nello stesso pentolino e aggiungere una stecca di cioccolato fondente rotto a pezzi. Fare sciogliere il cioccolato a bagnomaria, non sul fuoco diretto in quanto il cioccolato potrebbe "impazzire" e diventare un composto gommoso. 
Unire il latte e girare fino ad ottenere una crema vellutata.


Questa crema si mantiene al massimo tre giorni. Se serve, riscaldarla ancora a bagnomaria e, se troppo densa, aggiungere ancora un goccio di latte.

Consiglio: le spezie cotte non gettatele ma mettetele in una ciotola con acqua calda e lasciatele sul calorifero per qualche giorno aggiungendo l'acqua evaporata.
Sprigioneranno un buonissimo profumo.


Nessun commento

Posta un commento

Professional Blog Designs by pipdig