Translate

venerdì 22 febbraio 2013

Pollo al curry con riso basmati

Da chi ho preso io non lo so, i gusti in fatto di cibo di tutti i miei parenti sono molto tradizionali (aggiungo monotoni) mentre io impazzisco per questi sapori forti e speziati. Mentre cucino amo sentire i profumi caldi e intensi che si alzano dai fornelli e che mi fanno pensare a luoghi lontani ed esotici 
Questa volta ho preparato un buonissimo pollo al curry, solitamente lo mangio quando vado al ristorante cinese ma ho voluto provare a prepararlo a casa e devo dire di essere veramente soddisfatta del risultato. 
Morbido il pollo e vellutato l'intingolo, bilanciata la quantità di curry che accontenta me che amo le spezie e mio marito che invece è più moderato.
Di ricette del pollo al curry ce ne sono moltissime, ognuna diversa dall'altra, sta a voi scegliere quella che più gradite.
Ottimo accompagnato con questo riso basmati integrale che va a sostituire il pane, solitamente immancabile sulle nostre tavole.
Se siete amanti del genere, provatelo. Ah, poi fatemi sapere però...
Una raccomandazione, attenzione alla cottura del pollo perché non deve essere assolutamente rosato internamente ma non deve neanche cuocere troppo altrimenti diventa stopposo.

ricetta pollo al curry con riso basmati

pollo al curry delicato con riso basmati



Per 4 persone:
- 700 gr di petto di pollo 
- mezza mela
- 2 cucchiaini di curry
- semi di coriandolo macinati
- 250 ml di latte oppure di panna fresca
- mezza cipolla
- burro
- sale

- 250/300 gr di riso Basmati (io ho usato quello che si lessa come il riso normale)

Tagliare il petto di pollo a bocconcini non troppo piccoli in quanto in cottura tendono a ritirarsi.
Sbucciare la mela e tagliarla a fettine sottili poi a pezzetti.
Affettare finemente la cipolla e metterla in una larga padella con una buona dose di burro, la mela tagliata e mezzo bicchiere di acqua.

ricetta pollo al curry con riso basmati

Lasciare cuocere a fuoco medio per cinque minuti e nel frattempo in una ciotola mescolare il latte a temperatura ambiente (o la panna) con il curry e una abbondante macinata di semi di coriandolo.
Aggiungere il pollo nella padella e farlo rosolare per qualche minuto rigirandolo dopodiché aggiungere il latte con il curry e regolare di sale.
Lasciare cuocere per circa 15 minuti facendo attenzione che non si asciughi l'intingolo.
Nel frattempo fare lessare il riso in abbondante acqua salata.
Una volta cotto il pollo e scolato il riso, servire ben caldi nello stesso piatto tenendoli separati.

6 commenti:

  1. Ma lo sai che questo pollo assomiglia tantissimo a quello che facevo da ragazzina, prima che una coppia di amici me lo demolisse !!!! Allora non sono l'unica, anche tu sei daccordo con me che è buonissimo il pollo al curry fatto così. Meno male !!!! Felice di conoscerti. A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lisa, continua a farlo così se ti piace. Sai, i gusti sono gusti.
      Non è detto che i tuoi amici avessero ragione di demolirtelo.
      C'è chi detesta il pesce, non per questo significa che non debba piacere a 3/4 di mondo...
      Alla prossima, ciaoooo

      Elimina

      Elimina
  2. Buongiorno...pensa che volevo prepararmelo ieri, ma ero senza latte di cocco (io di solito uso quello!!!)....E' sempre molto invitante!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mila, infatti ho visto che tra le mille varianti c'è anche quella con il latte di cocco. Ma poi non sa di cocco? 🤔 Non l'ho mai provato.
      Un caro saluto, Lorena

      Elimina
  3. ciao Lorena, così non l'ho mai cucinato, io comunque utilizzo lo yogurt bianco e il pollo lo infarino. E detto tra noi la Val d'Orcia , ci sono stata qualche settimana fa, è davvero magica.
    Buona serata Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosi, ecco vedi che abbiamo trovato un'altra variante. Penso che poi ognuno lo personalizzi secondo i propri gusti...
      Mi fa piacere sapere che anche a te la Val d'Orcia ha affascinato, io ne sono innamorata. Purtroppo non l'hai vista al meglio perché il torrido di questa estate ha rovinato tutta la vegetazione ed ha fatto morire molte piante.
      Ti ringrazio per il gentile commento e ti auguro una felice notte, Lorena

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...