giovedì 21 marzo 2013

Cialde con mascarpone e fragole all'Aceto balsamico tradizionale di Modena D.O.P.

Si vede che ho voglia di primavera?
Eh si, voglia di colori e di freschezza e, con questo dolce, mi sono portata avanti...


Partiamo dalla preparazione delle cialde (6):
- 1 albume
- 30 gr di zucchero al velo
- 35 gr di burro
- 35 gr di farina
- poche gocce di essenza di vaniglia

Preriscaldare il forno a 180°
Fare sciogliere a bagnomaria il burro e, nel frattempo, in una ciotola amalgamare bene lo zucchero al velo con l'albume quindi versarvi il burro intiepidito. Mescolare e, per ultimo,  aggiungere la farina e l'essenza di vaniglia. Mescolare accuratamente per non formare grumi.  
                                                                                 
Sulla piastra del forno mettere un foglio di cartaforno e, con il cucchiaio, stendere la pastella formando quattro cerchi di circa 8 cm di diametro tenendoli distanti tra di loro.
Mettere in forno per circa 2 o 3 minuti. La cottura ideale si ottiene quando i bordi delle cialde cominciano a dorarsi. A questo punto tirare fuori immediatamente dal forno le cialde, aiutandosi con una paletta, facendo attenzione a non romperle e subito, altrimenti si induriscono, stenderle su tazzine del caffè o bicchieri piccoli rovesciati. Con la mano cercare di farle aderire alle tazze (come da fotografia) e lasciare così per qualche minuto. 
Ripetere l'operazione con la restante pastella.
 
- 2 cucchiai da cucina di mascarpone
- 1 albume
- 2 cucchiaini di zucchero
- 8 fragole medie
- aceto balsamico
 
In una ciotola mettere il mascarpone, 1 cucchiaino di zucchero, montare a neve l'albume e prelevarne un cucchiaio da aggiungere al mascarpone e mescolare bene.
Tagliare a pezzettini 6 fragole e metterle nel pentolino che avete usato per scaldare il burro e, senza lavarlo, fare cuocere le fragole con un cucchiaino di zucchero a fuoco basso finchè non si sono ammorbidite. Con il mixer farsì che le fragole raggiungano una consistenza cremosa. Fare raffreddare.
Tagliare a fettine le due fragole rimaste per la decorazione.
A questo punto riempite le cialde con il mascarpone, sopra la crema di fragole ed infine, l'aceto balsamico.
 
Per dare un tocco veramente raffinato a questo dolce, ho utilizzato l'Aceto balsamico tradizionale di Modena D.O.P. prodotto dall'Acetaia del Cristo
Aceto, questo, particolarmente  adatto a dessert, fragole, gelato, macedonie e frutta sciroppata. 

11 commenti:

  1. Complimenti, un idea bellissima! Abbiamo tutti voglia di primavera e penso che ormai ci siamo. Almeno qui da me.
    Ciao e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo Any.
      Non vedo l'ora di poter attivare il mio giardino e... poterlo vivere.

      Elimina
  2. Altra bella idea ! Brava! Hai visto il post sulla tua ricetta? ;-)
    http://coltivaletuepassioni.blogspot.it/2013/03/strudel-salato-con-verdure-e-crema-al.html
    Ti mando un affettuoso bacio! E... Buona primavera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuli, vado a vedere.
      Grazie ancora e ciao.

      Elimina
  3. Ciao, sono golosissime !!! Complimenti :)

    RispondiElimina
  4. Bellissima ricetta!!!! complimmenti!!

    RispondiElimina
  5. Buoniiiiiii e bella pre4sentazione e a proposito di primavera previsioni qui da me Trieste boraaaaa e nevicata stiamo bene....buona fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche qui da me.
      Mi sa che devo fare la polenta con il cinghiale, altro che primavera e fiorellini...

      Elimina
    2. saranno buonissime! Non credete che questi cestini possono essere utilizzate come contenitori per metterci un primo, magari una porzione di crepes alla panna?

      Elimina
    3. Sono buonissime... Per il primo direi di no, sono dolci. Quindi ci puoi mettere tutto ciò che vuoi purchè dolce.

      Elimina
  6. ottima idea e bellissima presentazione!!!!

    RispondiElimina

Vi ringrazio di aver visitato Briciole di sapori e spero verrete ancora a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...