domenica 12 maggio 2013

Roselline di mele alla cannella e miele in pasta sfoglia. Un regalo simbolico a tutte le mamme del mondo


La Rosa è il fiore da donare per eccellenza
e ogni varietà porta con sé un messaggio diverso.
Simbolo di amore, devozione, ammirazione, bellezza e perfezione.
La Rosa è uno dei fiori di aspetto elegante più apprezzati da secoli.
***
Un mio pensiero a tutte le mamme del mondo.
Una figura che ci portiamo nel cuore dal primo giorno di vita all'ultimo.
Il suo, un bene ineguagliabile.
 
Ti voglio bene Mamma.
 
roselline di mele alla cannella in pasta sfoglia
 
 
 
 
Per 8 roselline:
- 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
- 2 mele Fuji
- 1 cucchiaino colmo di miele di acacia
- un cucchiaino scarso di cannella in polvere
- una noce di burro
- zucchero al velo

Lavare le mele, togliere i torsoli e tagliarle a fette sottili senza togliere la buccia.
 
In una larga padella fare sciogliere il burro e il miele di acacia. Aggiungere mezzo bicchiere di acqua tiepida e la cannella in polvere quindi adagiarvi le fette di mele.
Cuocere a fuoco medio fino a quando le mele si saranno ammorbidite (non devono essere molli).
Toglierle dal fuoco e lasciarle raffreddare.   
Nel frattempo riscaldare il forno sullo statico a 180°  
Stendere sul tavolo il rotolo di pasta sfoglia, tirarla un pochino con il mattarello poi tagliare per la lunga 8 strisce (come da fotografia) e bucherellare con la forchetta.


Su ogni striscia di pasta sfoglia adagiarvi le fettine di mela leggermente sovrapposte lasciando, alla fine di ogni striscia, circa tre dita di pasta libera.
Cominciare ad arrotolare, una per volta, le strisce di pasta cercando di tenere ben dentro le fettine di mela.  Una volta arrotolate, fermare la pasta con mezzo stuzzicadenti (ricordarsi di toglierli a fine cottura).
Mentre si arrotola la striscia, con le mani spostarsi leggermente a sinistra poi a destra per dare un effetto "mosso naturale" alla rosellina, altrimenti sembrerà un tubo. Prendere ogni rosellina in mano e cercare di chiudere un pochino la base dopodiché, con il pollice, dare una forma leggermente allargata a quelli che dovranno sembrare i petali.
 
 
Una volta arrotolate tutte, posizionarle distanziate sulla piastra da forno rivestita con la  cartaforno.
Lasciarle in forno per circa 20 minuti o fino al raggiungimento di perfetta doratura.
Una volta estratte dal forno, spolverarle con zucchero al velo e disporle su un bel piatto
o vassoio.

Consiglio:
farete un figurone portandole come dolce, se invitati da amici, avvolte in carta velina come una grossa caramella.


4 commenti:

  1. Deliziose le tue roselline e che dolci parole hai dedicato alla tua mamma :-D
    Bravissima, passa una serena domenica <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  2. Semplici e sceniche, ideali per la mamma! Le ho fatte anche io, mi piace molto questa ricetta. Auguri alle mamme!

    RispondiElimina
  3. Sono davvero deliziose queste roselline di pasta sfoglia, e ben descritto il procedimento!

    RispondiElimina
  4. Ciao eccomi qui mi sono unita anch'io volentieri ai tuoi lettori e ti faccio davvero tanti complimenti per la frase che hai scritto e per queste rose bellissime e sicuramente buonissime!!!
    a presto cara!
    Maria

    RispondiElimina

Vi ringrazio di aver visitato Briciole di sapori e spero verrete ancora a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...