Translate

mercoledì 15 maggio 2013

Stracci toscani agli asparagi, zucchine e pancetta

Avevo da tempo nel cassetto un foglietto con segnata questa ricetta e mi ripromettevo di farla, prima o poi.
Finalmente è arrivato il momento e, a sapere il risultato, mi decidevo prima.  Anche se abbiamo ingredienti delicati, a parte la pancetta, è un piatto davvero gustoso.
Ho apportato un modifica rispetto alla ricetta originale e il risultato è stato ottimo.
 
 
 
 
Per 4 persone:
- per la quantità di pasta regolarsi in base alle proprie abitudini
   (io ho utilizzato 400 gr di stracci toscani ma è possibile utilizzare qualsiasi pasta corta)
- 25 asparagi
- 3 zucchine medio/piccole
- 1 confezione di pancetta affumicata
- 1 cipolla
- sale e pepe
- olio e.v.o.
 
Lavare gli asparagi. Eliminare la parte finale bianca, tagliare le punte e metterle a parte, il restante gambo verde tagliarlo e metterlo in una pentola piena d'acqua leggermente salata (che verrà poi utilizzata per cuocere la pasta).
Fare bollire circa 6/7 minuti.
Tagliare le zucchine a tocchetti.
Con una schiumarola togliere dall'acqua i gambi di asparagi e metterli in un contenitore, con un mixer ad immersione frullarli fino ad ottenere una crema omogenea. 
 

Possibilmente in una casseruola in terracotta, fare soffriggere in olio extra vergine di oliva la cipolla affettata finemente  quindi unire le zucchine, le punte degli asparagi e la crema.
Aggiustare di sale e dare una bella macinata di pepe.


Lasciare cuocere per una decina di minuti, controllando però che le verdure non diventino troppo molli. 
In un pentolino a parte, fare dorare i dadini di pancetta in olio extra vergine di oliva.
Cuocere gli stracci toscani (nell'acqua che è stata utilizzata per cuocere i gambi degli asparagi), scolarli al dente e fargli finire la cottura nella casseruola unendo anche i dadini di pancetta con il loro olio.
Amalgamare bene e servire con abbondante formaggio grattugiato. 
 
 
Il piatto, davvero gustoso, è reso ancor più particolare da questo tipo di pasta artigianale toscana che gentilmente mi è stata inviata dal Pastificio Fabbri.
 

4 commenti:

  1. E ci credo che è un piatto davvero gustoso! Gnam gnam, quanto me ne mangerei!

    RispondiElimina
  2. Golosissimo..mi piace tutta la verdura e gli asparagi, in questo periodo, ancor di più!!

    RispondiElimina
  3. Molto buono, complimenti e poi è così sano e leggero!!! Ciao.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...