venerdì 7 giugno 2013

Pomodori gratinati

Un contorno che amo cucinare, specialmente in estate. Si accompagna benissimo sia al pesce che alla carne.
Nell'ultima fotografia li vedete abbinati ad un secondo di pesce, i fior di nasello ai semi di papavero, sesamo, pomodorini e capperi freschi.
 
 
 
 
Per una teglia da forno:
- 7 o 8 pomodori a grappolo di grandezza media
- un bicchiere colmo di pangrattato
- 10 pinoli
- prezzemolo
- sale
- pepe
- olio e.v.o.
 
Con un levatorsoli togliere la parte centrale dei pomodori dopodiché tagliarli a fette alte circa 1 cm. e metterli in un colino con i fori larghi. Scuotere delicatamente per fargli perdere i semini.
 

Nel frattempo preparare in una ciotolina il pangrattato, i pinoli, il sale e pepe e il prezzemolo.
 

Foderare la teglia del forno con cartaforno ed adagiarvi i pomodori quindi cospargerli con il pangrattato e, infine, irrorare con olio extra vergine di oliva.
Lasciare in forno a 180° finché in superficie avranno raggiunto la giusta gratinatura.

 

3 commenti:

  1. Questo piatto è divino...mi piace tantissimo, assolutamente da replicare!!!
    Bravissima
    la zia Consu

    RispondiElimina
  2. Da fare e rifare questa estate!Grazie mille.

    RispondiElimina
  3. In estate è un piatto che non deve mancare. Complimenti!!!!

    RispondiElimina

Vi ringrazio di aver visitato Briciole di sapori e spero verrete ancora a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...