Pomodori gratinati

Un contorno che amo cucinare, specialmente in estate. Si accompagna benissimo sia al pesce che alla carne.
Nell'ultima fotografia li vedete abbinati ad un secondo di pesce, i fior di nasello ai semi di papavero, sesamo, pomodorini e capperi freschi.
 
 
 
 
Per una teglia da forno:
- 7 o 8 pomodori a grappolo di grandezza media
- un bicchiere colmo di pangrattato
- 10 pinoli
- prezzemolo
- sale
- pepe
- olio e.v.o.
 
Con un levatorsoli togliere la parte centrale dei pomodori dopodiché tagliarli a fette alte circa 1 cm. e metterli in un colino con i fori larghi. Scuotere delicatamente per fargli perdere i semini.
 

Nel frattempo preparare in una ciotolina il pangrattato, i pinoli, il sale e pepe e il prezzemolo.
 

Foderare la teglia del forno con cartaforno ed adagiarvi i pomodori quindi cospargerli con il pangrattato e, infine, irrorare con olio extra vergine di oliva.
Lasciare in forno a 180° finché in superficie avranno raggiunto la giusta gratinatura.

 

3 commenti

  1. Questo piatto è divino...mi piace tantissimo, assolutamente da replicare!!!
    Bravissima
    la zia Consu

    RispondiElimina
  2. Da fare e rifare questa estate!Grazie mille.

    RispondiElimina
  3. In estate è un piatto che non deve mancare. Complimenti!!!!

    RispondiElimina

Professional Blog Designs by pipdig