Translate

domenica 10 agosto 2014

Spiedini di code di gamberi speziati alla griglia. Un'idea per ferragosto all'aria aperta...

La mia passione per le spezie ha reso impossibile lasciarmi scappare questa semplicissima ricetta, vista su un sito straniero, e subito provata ma con una piccola variazione.
Risultato... spiedini saporitissimi, profumati e gradevolissimi dal sapore particolare che non copre il gusto del pesce che, con quello che costa, sarebbe un peccato.


ricette spiedini di gamberi



Per 4 spiedini (due a persona):
- 20 code di gamberi sgusciate abbastanza grosse
- 2 lime
- 1 cucchiaio di miele
- 1 cucchiaino colmo di semi di coriandolo
- 4 cucchiai di olio e.v.o.
- 1 spicchio di aglio
- peperoncino secco sbriciolato
- sale

- 4 bastoncini in legno per spiedini

Risciacquare le code di gamberi che devono essere completamente sgusciate e togliere l'eventuale filino nero sul dorso.
Passare nel mixer i semi di coriandolo fino quasi a polverizzarli.
In una ciotola adatta a contenere tutte le code di gamberi, versare il succo dei lime spremuti, il miele, i semi di coriandolo polverizzati, l'olio extra vergine di oliva, l'aglio, un pizzico di peperoncino e poco sale.
Mescolare energicamente quindi prelevare due cucchiai di intingolo e tenerli da parte.
A questo punto mettere nella ciotola tutte le code di gamberi, mescolare delicatamente e coprire con pellicola trasparente.
Lasciare insaporire per circa un'ora.


Nel frattempo preparare la griglia; una volta pronta non deve esserci la fiamma viva ma molta brace ardente.
Trascorsa un'ora, infilare delicatamente tutte le code di gamberi sui bastoncini (5 code un bastoncino) e metterli sulla griglia.


Posizionare la grata ad una media altezza per non rischiare di bruciarli.
Irrorarli con metà dell'intingolo nel quale sono stati a marinare e lasciarli grigliare per qualche minuto dopodichè girarli e irrorarli con il restante intingolo.
Una volta pronti, servirli e irrorarli con l'intingolo tenuto precedentemente a parte, emulsionato con poco olio extra vergine di oliva.

8 commenti:

  1. Che golosissima idea Lorena!!!!
    Quest'anno credo che non ci saranno grigliate ma mi tengo in serbo questa preziosa ricetta x il futuro ^_*
    Buon inizio settimana <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara zia Consu, anche senza griglia sulla tua tavola non mancheranno delle prelibatezze...
      Ti auguro un buon ferragosto... Possibilmente soleggiato visto che sei al mare!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie Ale, l'occhio vuole la sua parte ma ti assicuro che sono pure buonissimi. Un felice ferragosto.

      Elimina
  3. Sto usando il mio nuovo smartphone per risponderti su questa splendida ricetta. Sto in Toscana e forse domani vado a S.Quirico. Ti saluterò Venere! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bello Andrea! Come ti invidioooooo
      Goditi tutta questa vacanza e mi raccomando... salutami davvero Venere e sua mamma e se puoi fermati a pranzo.
      Fammi sapere, a presto e buonissime vacanze, Lorena

      Elimina
  4. Ciao Lorena, grazie per regalarci sempre delle ricette fantastiche!
    Questi spiedini, sono perfetti per una grigliata all'aperto!
    Bravissima! Buon Ferragosto!
    Un abbraccio Laura♥♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, grazie per i complimenti. Purtroppo, da giorni, qui piove e fa freddo quindi... si agli spiedini ma impossibile mangiarli all'aria aperta!
      Un buon ferragosto anche a te! un abbraccio, Lorena

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...