venerdì 29 maggio 2015

Bruschette lombarde in arrivo

Amici buongiorno. Come avrete letto in un precedente post, io e mio marito stiamo facendo dei lavori in giardino e la stanchezza comincia a farsi pesantemente sentire.
Abbiamo dedicato anche lo scorso fine settimana alla posa del ciottolato e poi alla preparazione e stesura del cemento, oltretutto sabato lavorando sotto una pioggia continua... però abbiamo quasi finito.
Ora mancano solo le rifiniture e quando guardiamo tutto il lavoro che abbiamo fatto da soli, siamo molto soddisfatti e orgogliosi perchè è stato fatto a regola d'arte pur non essendo noi dei muratori.
Ovviamente, con il poco tempo a disposizione e certo la poca voglia di mettermi anche a preparare pranzetti complicati, sto preparando tutti piatti molto veloci che mi lasciano tempo per fare altre cose.
Abbiamo molto gradito queste buonissime bruschette lombarde pronte in pochissimo tempo.
Eh si, di solito quando si parla di bruschette, si pensa alle meravigliose e fantasiose bruschette toscane, oppure alle tipiche bruschette mediterranee con pomodori freschi e basilico. Eppure, vi assicuro, che queste bruschette lombarde non hanno nulla da invidiare alle bruschette ben più famose tipiche di altre regioni. 

bruschette rustiche
 
bruschette rustiche
 


- pane casereccio a fette
- una fetta di gorgonzola dolce
- mortadella
- peperoni lombardi verdi sottaceto
- pepe
- olio e.v.o.
 
Tagliare per la lunga i peperoni lombardi ed eliminare i semi interni, risciacquarli velocemente sotto l'acqua corrente poi tagliarli a striscioline non troppo piccole. Asciugarli con carta da cucina.
In una larga padella versare pochissimo olio extra vergine di oliva e fare leggermente dorare le fette di pane. Prima da una parte poi dall'altra.
Toglierle dal fuoco e, su ognuna, mettere mezza fetta di mortadella, il gorgonzola leggermente schiacciato con la forchetta e i peperoni lombardi.
Foderare con alluminio una teglia quindi mettere le fette di pane così farcite in forno, precedentemente riscaldato a 180°, per pochi minuti o fino a quando il gorgonzola comincia a sciogliersi.
Attenzione a non aspettare troppo altrimenti tutto il gorgonzola si lascerà andare sull'alluminio.
 
 
Servire ben calde con una macinata di pepe.
 

10 commenti:

  1. Mamma mia come sono succulente Lorena!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Tiziana, dato che sei della zona non ti sarà difficile trovare gli ingredienti... Buona giornata anche a te, Lorena

      Elimina
  2. Ciao ma sono fantastiche queste bruschette, complimenti !

    Buona giornata

    Giusy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Giusy, facili veloci e buonissime. Ti consiglio di provarle...
      Buon fine settimana, Lorena

      Elimina
  3. OTTIME!!! posso darti un'idea: al gorgonzola puoi aggiungere un po' di yogurt naturale con cui stemperare il gorgonzola in modo da ottenere una crema morbida spalmabile, se lo vuoi più goloso ci puoi aggiungere un po' di mascarpone o usare il gorgonzola mascarponato, così non serve ripassare le bruschette in forno. Se ne fai in più hai la possibilità di usare la crema in combinazione con altri ingredienti conservandola in frigo per 2-3 giorni senza che perda la "freschezza" e condire una pasta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Renata, hai sempre ottime soluzioni. Effettivamente si possono fare con altre varianti, tutte golose!
      Una buona serata, Lorena

      Elimina
  4. Una proposta davvero golosa ed intrigante :-) Grazie cara x averla condivisa :-)
    ps: ho visto il bellissimo lavoro in giardino..i miei complimenti!!! C'è qualcosa che non sai fare, donna dai 1000 pregi ??? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah ahahhaah grazie Consu! Effettivamente mi ritengo fortunata di avere avuto un papà che mi ha insegnato da piccola a fare tutti "i mestieri da maschio". Ora me la so cavare bene a fare un po' di tutto.
      Voi toscani avete il primato per le migliori bruschette (o crostini) ma anche questa non è male, no?
      Un abbraccio e buon w.e., Lorena

      Elimina

Vi ringrazio di aver visitato Briciole di sapori e spero verrete ancora a trovarmi.