martedì 8 marzo 2016

Frutti antichi. 7 e 8 maggio 2016 al Castello di Paderna a Pontenure (Piacenza)

FRUTTI ANTICHI primavera
rassegna di piante fiori frutti dimenticati, prodotti di alto artigianato
 
Il primo fine settimana di maggio, quando i colori e i profumi della primavera sono più vividi ed intensi, si rinnova l’appuntamento con l’edizione primaverile di Frutti Antichi, rassegna di piante fiori frutti dimenticati, prodotti di alto artigianato, promossa dal FAI - Fondo Ambiente Italiano e realizzata in collaborazione con il Castello di Paderna e il Comitato FAI di Piacenza.

frutti antichi pontenure
Visita il sito: www.fruttiantichi.net

La primavera al castello di Paderna sarà ricca di spunti e di suggestioni, sempre seguendo il filo conduttore della salvaguardia della biodiversità e del rinnovamento del patrimonio vegetale, con particolare attenzione alle peculiarità territoriali locali.
L’orto e il giardino saranno al centro dell’interesse, il parco del castello si trasformerà in un’unica immensa aiuola nella quale le fioriture tardive di azalee e rododendri si intrecceranno con le prime rose e contenderanno l’attenzione del pubblico alle erbe aromatiche ed alle ortensie.
Chi ha a disposizione un po' di terreno troverà una vasta gamma di piantine da orto e operatori qualificati dai quali trarre utili consigli di coltivazione ed ispirazione nell’allestimento dei propri angoli verdi.
Nella corte rustica i produttori agricoli presenteranno le loro primizie: ravanelli, carote, asparagi, fragole ed anche prodotti trasformati, succhi di frutta e confetture.
Particolarmente curata sarà la sezione dei prodotti artigianali con un’attenzione ancora maggiore nella selezione degli espositori ed una settore dedicato ai tessuti ed ai ricami. Non mancheranno arredi da giardino ed oggetti d’antiquariato e modernariato.
Dedicata a grandi e piccini una mostra omaggio a Breatrix Potter nel 150° della nascita della grande scrittrice, illustratrice e naturalista inglese; verrà esposta una collezione di 350 piccoli dipinti ad olio e china eseguiti su seta ed arricchiti da preziosi ricami, inglesi, di epoca Vittoriana (1880-1905).
Frutti antichi unirà come sempre momenti di svago e di apprendimento, sarà possibile assistere a dimostrazioni e conversazioni e anche i visitatori più giovani avranno la possibilità di partecipare a laboratori e giochi nello spazio appositamente loro dedicato. Tutto nell’atmosfera di tranquilla serenità e di cordiale ospitalità ispirata dal castello di Paderna, antica fattoria fortificata che costituisce l’ambiente ideale per una mostra dalle tante sfaccettature ma con un unico motivo dominante: l’amore per la terra e l’ambiente. 

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio di aver visitato Briciole di Sapori e spero verrete ancora a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...