Translate

lunedì 2 gennaio 2017

Pasta con ragù di carne al garam masala. E la casa profumerà di terre lontane...

Non so resistere a lungo senza i gusti decisi dei piatti preparati con le spezie ed i profumi meravigliosi che rilasciano per la casa... Sarà per il periodo trascorso in Africa, molti anni fa, che proprio non riesco a farne a meno.
In quella terra, precisamente in Kenya, ho avuto la possibilità e la fortuna di conoscere la cucina locale, non quella preparata nei tipici ristoranti per turisti, ma preparata dai Kenioti per consumo familiare.
Proprio con il garam masala ricordo di aver assaggiato un meraviglioso spezzatino di gnu con patate e verdure varie, cotto nei loro contenitori in terracotta. Era una meraviglia come poche.
Un tempo le spezie erano da loro usate si per insaporire, ma principalmente per conservare gli alimenti e quindi erano ritenute molto preziose. Tutt'oggi ne fanno largo uso, sia di provenienza locale che provenienti dal lontano oriente.
Anche nella bellissima isola di Zanzibar ho scoperto piatti inebrianti, preparati sempre con il garam masala.
Dopo i buonissimi e italianissimi piatti che ho preparato per i pranzi di queste recenti feste natalizie, mi sono concessa i sapori di una terra che per anni ho considerato casa mia... il Kenya.

ricette con le spezie
 


Per 4 persone:
- per la quantità di pasta regolarsi in base alle proprie abitudini
   (io ho utilizzato 400 gr di tortiglioni)
- 400 gr di carne macinata
- 100 gr di salsiccia
- 400 gr di salsa di pomodoro (1 lattina) 
- 1 cipolla piccola
- 1 spicchio di aglio
- 1 cucchiaio di garam masala (la dose varia secondo il proprio gusto)
- sale
- olio e.v.o.
 
In una capiente padella fare soffriggere in olio extra vergine di oliva la cipolla finemente tagliata e lo spicchio di aglio.
Aggiungere la carne trita e la salsiccia tagliata a tocchetti, mescolare e lasciare cuocere 10 minuti dopodiché aggiungere il garam masala e mezzo bicchiere di acqua tiepida.
Lasciare insaporire, mescolando di tanto in tanto, fino a quando si sarà rappreso (circa 10 minuti) facendo attenzione a non farlo attaccare sul fondo.
A questo punto aggiungere la salsa di pomodoro, ancora mezzo bicchiere di acqua tiepida e regolare di sale.
 
ricette con le spezie
 
Lasciare cuocere per almeno 45 minuti o fino a quando il ragù avrà raggiunto la giusta consistenza.
Condire la pasta con questo ragù e, se preferite italianizzarlo, irrorare con olio extra vergine di oliva a crudo e una spolverata di Parmigiano Reggiano ma io consiglierei di lasciarlo così per gustare appieno la spezia. 
 

6 commenti:

  1. Chissà che posti meravigliosi hai visto e che buone cose hai mangiato. Grazie per averle raccontate qui, mi hai fatto sognare quei posti esotici che purtroppo non ho mai visitato.
    Elisa, Rovigo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Elisa e buon anno. Si, effettivamente sono posti paradisiaci; sia l'interno che la costa e il cibo locale a me piace molto anche se non è per tutti perchè i sapori sono molto decisi e le carni sanno parecchio di "selvatico".
      Cambia invece se si trascorre una vacanza e si mangia nei villaggi turistici o nei numerosi ristoranti, i cibi vengono preparati in modo da incontrare i gusti degli occidentali.
      Grazie per la visita, Lorena

      Elimina
  2. Ottimo spunto per provare il garam masala che mi hanno regalato! Un caro saluto e ancora tanti auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao caro Andrea e auguri anche a te. Oltre a questa ricetta, se nella "stringa di ricerca" nel blog inserisci: garam masala, troverai altre gustose ricette con questa spezia.
      Fammi sapere se ti è piaciuta. Un abbraccio da Lorena

      Elimina
  3. mi piace l'aggiunta di garam masala che non toglie nulla alla ricetta classica ma anzi da una bella nota in più di sapore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Gunther, effettivamente questa spezia si sposa benissimo con il tradizionale ragù di carne. Tanto per variare un pò...
      Buona giornata, Lorena

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...