Translate

lunedì 28 agosto 2017

Insalata di farro con pomodorini, quartirolo e olive taggiasche

Eccoci qua, dopo un periodo di latitanza sono tornata e sto finalmente riprendendo in mano la situazione.
Non si è trattato di un periodo di assenza per ferie ma, come vi ho raccontato nel precedente post, ho avuto problemi con il mio PC portatile che andava in ebollizione dopo pochi minuti che era acceso e quindi ho dovuto acquistarne uno nuovo. Questa volta però ho preso un PC a torre con caratteristiche e prestazioni certamente maggiori considerato che spesso ci lavoro per parecchie ore di seguito.
Unico problema: sono passata da Windows 7 a Windows 10... praticamente un altro mondo tutto da scoprire e quindi ci ho perso parecchi giorni per capire il funzionamento e poi anche per passare i vari file dal vecchio PC a questo.
Ora però comincio a viaggiare spedita e quindi posso tornare a pubblicare le ricette rimaste ferme per qualche tempo.
E voi? Le vostre vacanze? Spero siano andate bene nonostante i problemi legati alla siccità, incendi e quant'altro che hanno fatto da padroni in questa estate da dimenticare.
In questo fine agosto, dato che le temperature sembra non vogliano lasciarci tregua, vi propongo una fresca insalata di farro davvero semplice ma gustosa.
 
farro in insalata

insalata di farro


Per 4 persone
- 250 gr di farro
- 400 gr di pomodorini (io ho usato pomodorini di tre colori diversi ma vanno bene anche solo rossi)
- 250 gr di quartirolo (o feta greca)
- 3 cucchiai di olive taggiasche denocciolate
- olio e.v.o.

Cuocere il farro in abbondante acqua salata quindi scolarlo, travasarlo in una capiente insalatiera e condirlo con un po' di olio extra vergine di oliva per non farlo attaccare. Mescolare e lasciare raffreddare.
Nel frattempo tagliare il quartirolo (o feta greca) a piccoli quadratini, lavare i pomodorini e tagliarli a metà quindi metterli in un colino per qualche minuto a perdere i semi e la loro acqua.

insalata di farro

Una volta raffreddato, condire il farro con il quartirolo (o feta greca), i pomodorini, le olive taggiasche ed eventualmente aggiungere ancora un po' di olio extra vergine di oliva.
Mescolare molto bene, ma delicatamente per non rompere il formaggio.
Conservare in frigorifero ed è buonissimo anche il giorno dopo. Anzi, io lo trovo migliore perché si insaporisce.
Toglierlo dal frigorifero almeno mezz'ora prima di consumarlo.

11 commenti:

  1. Interessante e facile! Grazie

    RispondiElimina
  2. Bentornata Lore, vedrai che con la nuova "macchina" ti troverai bene ^_* io preferisco il Mac, credo di aver addirittura disimparato ad usare windows!
    Golosissimo il farro fatto così...non sai che scorpacciate c'ho fatto quest'estate sotto il sole :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Consu, mi sto già abituando e mi trovo benissimo. Ancora qualche incertezza ma è normale. MAC? Non so neanche di cosa stiamo parlando... 🤔
      Un caro saluto, Lore

      Elimina
  3. Risposte
    1. Innumerevoli le variazioni... grazie e buona giornata.
      Lorena

      Elimina
  4. Dearest Lorena,
    Guess I'm a bit Italian too as I always keep Farro at hand.
    Love it and this is another delicious recipe.
    Hugs,
    Mariette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mariette, io ho scoperto da poco di poter fare insalate anche con il farro. Sono buonissime!
      Un caro saluto, Lorena

      Elimina
  5. Great post!

    You have a nice blog!

    Would you like to follow each other? (f4f) Let me know on my blog with a comment! ;oD

    Have a great day!

    xoxo Jacqueline
    www.hokis1981.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Jacqueline, grazie per i complimenti. Vengo a trovarti sul tuo blog molto volentieri.
      Buona serata, Lorena

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...