Translate

sabato 23 settembre 2017

Il Finocchietto selvatico

Il finocchietto selvatico è una pianta aromatica appartenente alla famiglia dello umbelliferae, il suo nome scientifico è Foeniculum vulgare Miller ed è una pianta originaria delle regioni mediterranee.
E' una pianta molto diffusa nelle zone costiere italiane e sono assai note le sue proprietà aromatiche, soprattutto per il suo utilizzo in cucina (taralli, pane, condimento per carni grasse come le salsicce, pesci o primi piatti, come la pasta palermitana con le sarde, liquori e insalate).
Del finocchietto selvatico si utilizzano tutte le sue parti: i frutti (semi), le foglie e le radici.

proprietà finocchietto selvatico

Il finocchio selvatico è un potente depurativo ed un eccellente antispasmodico di cui si possono apprezzare gli effetti digestivi e carminativi. I semi infatti sono molto indicati in infusione per eliminare il senso di fastidio e pesantezza addominale dovuta a cattiva digestione (dispepsia) e per risolvere problemi di meteorismo soprattutto dopo un pasto abbondante.
Il suo utilizzo è consigliato anche nei bambini molto piccoli, poiché agisce favorevolmente sui dolori addominali e sulle coliche di cui spesso è affetto il neonato nei primi mesi di vita.

finocchietto selvatico proprietà

STUDIO SCIENTIFICO SUL FINOCCHIETTO SELVATICO
Uno studio scientifico del gruppo di ricerca di Careggi, effettuato presso il centro di Medicina Integrativa e presentato a Berlino nel 2012, ha dimostrato inoltre le proprietà anticancerogene del Finocchio selvatico. I direttori della ricerca F. Firenzuoli e A. Vannacci (ricercatore presso il Dipartimento di Farmacologia dell’Università di Firenze) hanno spiegato che i benefici sarebbero dovuti alla presenza di polifenoli, tra i quali l’EGCG (epigallocatechina-gallato), la ben nota molecola antiossidante presente nel té verde, capace di inibire l’attivazione tossica dell’estragolo (molecola nociva presente anche nel basilico) e di favorire l’apoptosi (auto-distruzione di cellule malate) riducendo l’attività metastasica.

7 commenti:

  1. Dearest Lorena,
    Oh, I love all parts of fennel and wild or regular fennel.
    While working in India, we often did get those after-dinner seeds with some sugar added and fennel always was part of it. For helping digestion and preventing bloating. It is so good for us!
    Hugs,
    Mariette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mariette, a casa mia usiamo fare la tisana con i semi di finocchio e il miele quando abbiamo mangiato tanto oppure ci sentiamo gonfi. Ed è anche molto rinfrescante.
      Una buona serata, Lorena

      Elimina
    2. Dearest Lorena,
      Adding some fresh or dried mint is also a good option for a healthy tea!
      Hugs,
      Mariette

      Elimina
    3. Cara Mariette hai fatto bene a dirmelo, non lo sapevo.
      Grazie e buona serata, Lorena

      Elimina
  2. MI piace molto nelle tisane e anche in cucina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Speedy, anche io lo uso molto in cucina e spesso la sera preparo la tisana di semi di finocchio e miele.
      Ciao, Lorena

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...