Torta salata con scarola, salsiccia e mozzarelline di capra

E'  un lavoro titanico quello che sto facendo in questo periodo.
Come avrete visto, ho cambiato aspetto al mio blog; più che per vanità si è trattato di adeguarsi agli attuali dispositivi mobili.
E fin qui nessun problema, anche perché del passaggio non me ne sono dovuta occupare io, ma ora tocca a me dover riprendere in mano tutti i post passati per ridimensionare le immagini in modo che si vedano a grandezza corretta. 677 per l'esattezza!
Si, in cinque anni ho pubblicato 677 post e riaprirli tutti è veramente un lavoro senza fine ma questo mi sta anche dando modo di vedere, specialmente nella qualità delle fotografie, l'enorme passo avanti che ho fatto rispetto alle ricette che pubblicavo anni addietro. Alcune davvero inguardabili tanto che, a lavoro ultimato, vedrò se sostituirle.
E intanto che mi dedico alla sistemazione del blog continuo comunque a pubblicare le mie nuove ricette e, questa volta, vi consiglio una torta salata davvero particolare.
Vi dirò che oramai sono diventata allergica a questi superchef che abbondano su ogni canale, tranne uno: Antonino Cannavacciuolo che trovo umile, spontaneo (a volte anche troppo) e alla mano.
Spesso nel suo programma "Cucine da incubo" propone piatti con la scarola e, dato che è un'insalata che conoscevo di nome ma non avevo mai assaggiato, mi ha incuriosita e ne ho comperati due bei cespi.
Mentre ero al supermercato, mi chiedevo quali abbinamenti fare con la scarola e mi è venuto in mente che Cannavacciuolo aveva preparato una ricetta con scarola, burrata e non so cos'altro e allora ho pensato che potevo sostituire la burrata con queste buonissime mozzarelline di capra e arricchire con salsiccia e pomodorini secchi sott'olio. Cosa dire, il risultato è stato davvero ottimo.
Vuoi dire che stavolta sarà Cannavacciuolo a prendere spunto dalla mia ricetta? (Ahaha ahahah)

ricette torte salate

torte salate ricette

Preparazione facile
- 2 rotoli di pasta sfoglia rotonda
- 1 kg di scarola (circa 2 cespi)
- 300 gr di salsiccia
- 3 pomodorini secchi sott'olio
- 10 mozzarelline di capra
- mezza cipolla piccola
- sale
- olio e.v.o.

- 1 tuorlo d'uovo

Lavare bene la scarola, tagliarla a pezzi e lessarla in abbondante acqua leggermente salata per cinque minuti dopodiché scolarla.
Nel frattempo, in una larga padella, fare soffriggere la cipolla finemente tagliata in olio extra vergine di oliva, aggiungere la salsiccia spezzettata e i pomodorini secchi sott'olio tagliati sottilmente.
Lasciare cuocere una decina di minuti.

ricette con la scarola

A questo punto aggiungere la scarola, mescolare bene e se serve regolare di sale. Lasciare insaporire per qualche minuto.
Preriscaldare il forno a 200°
Nel frattempo srotolare il primo rotolo di pasta sfoglia e, con la sua cartaforno, adagiarlo in una teglia facendo aderire la pasta alle pareti interne.
Con una forchetta bucherellare il fondo della sfoglia quindi aggiungere il composto di verdure allargandolo bene e sopra disporre le mozzarelline.
Srotolare l'altro rotolo di pasta sfoglia e a piacere creare la decorazione a chiusura della torta salata (io ho fatto otto strisce e le ho alternate formando una grata).
Chiudere verso l'interno il bordo della torta salata.

torta salata con scarola

Mettere in un bicchiere il tuorlo dell'uovo e con una forchetta sbatterlo un attimo dopodiché, con un pennellino, passarlo sulla pasta sfoglia.

torta salata bella

Mettere in forno abbassando a 180° e cuocere per circa 30 minuti o fino a quando la pasta sfoglia non risulterà dorata.

Consiglio: come la maggior parte di queste torte salate il giorno dopo sono ancora più buone, basta solo riscaldarle 5 minuti in forno.
Sono quindi ideali per essere preparate in anticipo quando si hanno ospiti a casa così da non dover preparare tutto al momento.

10 commenti

  1. Splendida! Trovo l'abbinamento del ripieno a dir poco fantastico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeee, non ti resta che provarla! Un abbraccio, Lorena

      Elimina
  2. Immagino l'immane lavoro Lore...Pensa che io non sono ancora riuscita a ripristinare le foto dopo quella perdita di quasi 2 anni fa :-(
    Non sono solita utilizzare la scarola in cucina ma tu e Canavacciulo mi avete proprio incuriosita ^_^
    Buon lavoro e a presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si cara Consu, anche il tuo deve essere un lavoro interminabile... E' che se poi passa la voglia è finita!
      Un abbraccio e grazie, Lorena

      Elimina
  3. E' molto bella e di classe la veste del tuo nuovo blog e questa torta salata è ottima, da provare. Un bacio e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie davvero Fabiola, sono contenta ti piaccia. Buona giornata, Lorena

      Elimina
  4. anch'io ho scoperto di recente che la scarola si può cuocere (un amico casertano mi ha insegnato la scarola imbottita). Ma trovo che la tua torta salata sia davvero deliziosa e da fare a colpo sicuro per tutti in famiglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, anch'io adesso mi sto documentando ed ho visto parecchie ricette diverse con la scarola imbottita e devo dire che mi ispirano molto, tutte...
      Mi fa piacere sia di tuo gradimento anche questa mia versione.
      Buona giornata, Lorena

      Elimina
  5. from Japan ;Thank Thank you as always nice newsletter.
    Ryoma.
    ps;https://ryoma2sakamoto.word...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ryoma, sono contenta sia di tuo gradimento. Un caro saluto.
      Lorena

      Elimina

Professional Blog Designs by pipdig