Ca’ del Lupo Bed & Breakfast - Bergazzi di Gravago Bardi (Parma). Dimora di Charme nelle terre del gusto

Che strano week end questo...
Dovevamo andare, io e mio marito, ad Arezzo per quattro giorni a trovare carissimi amici e fare un bel giro alla fiera dell’antiquariato che si svolge proprio nel centro storico ma, purtroppo, è subentrato un problema e non potevamo allontanarci per più di due giorni quindi abbiamo pensato ad una meta un po’ più vicina. Ho contattato un graziosissimo e piccolissimo albergo in Liguria che ha le camere direttamente sulla spiaggia ma cominciava la stagione ad aprile, ho sentito amici che hanno un bellissimo B&B vicino al Lago di Garda ma erano al completo.
Perse le speranze, mi ero rassegnata a rimanere a casa ma per fortuna mi si è accesa una lampadina e mi è venuto in mente di quanto ci era piaciuta la zona dell’Appennino Tosco/Emiliano/Ligure, visitata questo autunno, quindi mi sono messa alla ricerca su internet di uno di quei posticini che piacciono tanto a noi; circondati dalla natura, intimi, rustici ma ben curati, con colazioni abbondanti e genuine. Ed ho trovato il Bed & Breakfast Ca’ del Lupo.
Ho telefonato per chiedere se erano aperti e se avevano disponibilità e fortunatamente mi hanno detto di si.
Graziati da questo anomalo tempo primaverile siamo partiti sabato mattina presto, abbiamo fatto un pezzo di autostrada e una volta presa l’uscita di Fornovo abbiamo impostato il navigatore su Ca’ del Lupo Bardi e siamo arrivati a destinazione senza alcun problema.
Il B&B è situato alla fine di un minuscolo borgo rurale di case in pietra, circondato da un paesaggio bellissimo e rigoglioso - a circa 700 metri di altitudine - e a breve distanza dagli imponenti Castelli di Bardi e di Compiano, mete di interessanti visite.
Siamo stati accolti dalla signora Chally, la proprietaria. Una persona brillante e socievole, una donna di mondo che di mondo ne ha visto e vissuto davvero molto.
Appena entrati all’interno del B&B mi si è aperto il cuore, abbiamo trovato nel grande soggiorno l’imponente camino acceso e dei dolcetti e delle chiacchiere appena fatti. Sul fondo della stanza si vedeva la bellissima cucina che, per ovvi motivi, guardo con particolare interesse.
Io e mio marito ci siamo sentiti subito a casa, vuoi per la cordialità di Chally, vuoi perché questo B&B assomiglia moltissimo, come struttura interna, alla casa che ha mio zio in montagna.
Dopo aver parlato un po’, siamo stati accompagnati nella nostra camera situata al secondo piano. Molto accogliente e confortevole; pavimenti in legno antico originali tirati a lucido, uno spettacolo, travi in legno sul soffitto, letto in ferro battuto e lenzuola copripiumone in stile country/romantico come piacciono a me e poi... una vista bellissima.
Questa struttura, adibita a B&B con sei camere, risale 1828 ed era la casa di gente che lavorava nei campi e che aveva le bestie. In fase di ristrutturazione, per mantenere gli spazi interni originali, la proprietà ha optato per la realizzazione di un unico bagno per ogni piano.
Sistemati in camera i pochi bagagli siamo scesi e, accompagnati da Chally, abbiamo fatto un giro in giardino. Nonostante siamo solo ai primi di marzo, era già in piena esplosione di gemme verdi e fiorellini di campo.
Poco più in basso si vedeva il campo dove viene coltivata la lavanda, biologica al 100%, per produrre l’olio essenziale e l’idrolato di lavanda. Ci siamo ripromessi di tornare a luglio per poter vedere il campo in piena fioritura.
Consigliati da Chally, la sera siamo andati a cena alla Trattoria Val Noveglia, che dista solo cinque minuti di macchina. Una trattoria d’altri tempi dove poter assaggiare salumi locali ottimi, pasta e tortelli fatti a mano da loro, carni assolutamente memorabili e ottimi vini. Idem per i loro dolci.
Al rientro dalla cena, appena varcata la soglia del B&B abbiamo trovato le luci spente e tante candeline e lanterne accese e il camino scoppiettante. Una scena d’incanto...
Abbiamo dormito splendidamente, con un silenzio davvero raro e ci siamo risvegliati baciati da un timido raggio di sole e il canto degli uccellini.
Affamati più che mai, ci siamo preparati e siamo scesi per fare colazione. Abbiamo trovato il camino acceso e sul tavolo apparecchiato c'era di tutto e di più. Oltre ai dolcetti e alle chiacchiere che aveva preparato quando siamo arrivati, avevamo le brioches fresche, il burro e la marmellata che Chally ha preparato con la sua frutta del giardino, lo yogurt, frutta fresca, un piatto di salumi e formaggio della zona, succo di frutta, caffè, cappuccino.
Chiacchierando piacevolmente abbiamo ma
ngiato di tutto.
Siamo poi andati a vedere la zona benessere e lì siamo proprio rimasti a bocca aperta. Una enorme sala con due vasche idromassaggio con vista panoramica, una bellissima sauna e una zona tranquilla nel soppalco adibita ad area massaggi e, infine, l'area relax dove sorseggiare una calda tisana.
Insomma, questo B&B si presenta si come una struttura rustica ma dove nulla è lasciato al caso.
La domenica pomeriggio, dovendo purtroppo rientrare a casa, abbiamo a malincuore salutato Chally - che ci ha anche dato da portare a casa alcuni dolcetti - ma ci siamo lasciati con la promessa di tornare al più presto e si sa... le promesse vanno mantenute.

Ora vi lascio alle immagini che sapranno raccontare tanta bellezza meglio delle mie parole...
 
bed & breakfast bardi parma

Il soggiorno
 
briciole di sapori

bed & breakfast parma
 
b&b a parma
 
La bellissima cucina
 
agriturismi parma

Le camere da letto

 
turismo rurale parma
 
dove dormire a bardi e dintorni

La stupenda area benessere con vista

centro benessere parma

area benessere a bardi

spa a parma

Come si dice: "non tutti i mali vengono per nuocere". Se non ci fosse stato il contrattempo che ci ha impedito di andare ad Arezzo, non avremmo scoperto questo angolo di paradiso...
 
* * *

CA' DEL LUPO BED & BREAKFAST
Bergazzi di Gravago - BARDI (Parma), Italy

3 commenti

  1. Cara Lorena,
    Che sogno questo B & B! Sono felice per voi due.
    Un abbraccio,
    Mariette

    RispondiElimina

Professional Blog Designs by pipdig