Translate

venerdì 5 maggio 2017

Crostoni rustici con erbette, salsiccia e pomodorini secchi

Poco tempo fa, in una trasmissione televisiva, un famoso chef raccontava che i suoi piatti prima di uscire dalla cucina del ristorante devono essere pensati, studiati, "assemblati" con una precisione chirurgica.
Cosa dire, a me quelle presentazioni finte e spesso incomprensibili non piacciono proprio. Io sono più ruspante e alla buona e sicuramente preferisco un bel piatto abbondante servito normalmente, come si è sempre usato fare. Per me la qualità non ha bisogno di troppi fronzoli.
Preferisco di gran lunga una bella trattoria, accogliente, dove ti servono i salumi su un tagliere in legno vissuto, una buona pasta fatta in casa che solo a vederla viene il doppio della fame e magari dei crostoni rustici come questi...

crostini rustici

bruschette rustiche



- 4 fette di pane casereccio
- 2 mazzetti di erbette
- 100 gr di salsiccia
- 4 pomodorini secchi sott'olio
- 1 spicchio di aglio
- 1 peperoncino piccante
dado (fatto in casa) oppure sale
- olio e.v.o.

Lavare accuratamente le erbette eliminando la parte di gambo più dura, scolarle dopodiché tagliarle grossolanamente.
Rompere a piccoli pezzetti la salsiccia e tagliare a striscioline i pomodorini secchi sott'olio.
In una larga padella fare dorare lo spicchio di aglio e il peperoncino sbriciolato in olio extra vergine di oliva.
Aggiungere i bocconcini di salsiccia e i pomodorini tagliati, mescolare e fare cuocere 5 minuti con il coperchio leggermente scostato.
A questo punto aggiungere le erbette, mettere il dado (fatto in casa) oppure il sale, mescolare e fare cuocere per circa 15 minuti o fino a quando la verdura risulterà morbida.
Nel frattempo tagliare il pane a fette e farle grigliare qualche minuto per parte finché risulteranno croccanti.

crostoni toscani

Una volta cotte le verdure metterle sui crostoni di pane, irrorare con un buon olio extra vergine di oliva e servire ben caldi.

Ottimo, proprio per un utilizzo a crudo che ne fa apprezzare tutto il suo sapore, il mio olio extra vergine di oliva toscano prodotto dall'Azienda agricola Talente.


8 commenti:

  1. Amo questi crostoni rustici, incontrano proprio il mio gusto e la mia voglia di estate ^_^
    Buon we Lore <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ci credo... da buona toscana! Anche io li adoro.
      Felice w.e. anche a te Consu.
      Lorena

      Elimina
  2. Che meraviglia Lorena, questi deliziosi crostoni sono una vera bontà! Semplicemente stupendi e golosissimi!😍 Dolcissima settimana cara😘❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Laura, da replicare assolutamente.. Un abbraccio, Lorena

      Elimina
  3. mamma mia che delizia!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara Mila. Buona giornata, Lorena

      Elimina
  4. Condivido pienamente!!!
    Si, bella la presentazione, bello il fiorellino o il puntino colorato di non so che al lato....ma vuoi mettere con un bel piatto ricco di una bella trattoria dove si sente sempre ridere e regna l'allegria?
    E poi niente al piattino "studiato" preferisco di gran lunga un bel crostone come quelli da te preparati!!!
    Sarà che siamo rustiche!!! ;D :D
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aha ahaha si siamo rustiche e che bello! Hai notato poi che adesso si usano quei grossi piatti che sembrano il cappello di Don Camillo, con tanto bordo e un piccolo solco centrale per il cibo...
      No no, meglio una bella trattoria toscana che ti serve un enorme piatto di pici!
      Un grosso abbraccio e felice w.e., Lorena

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...