Torta tiepida con robiola, pere e biscotti

Avete presente quei bigliettini con scritte le ricette da fare? Alzi la mano chi non ne ha qualcuno in giro per la cucina...
Ricette che magari ci sono state passate da un'amica oppure una pagina strappata di una rivista o ancora scritte velocemente da noi su un pezzo di carta mentre in tv davano  le indicazioni su procedimento e dosi.
Ecco, io avevo da almeno quattro o cinque anni il fogliettino con indicata la ricetta di questa torta tiepida con robiola, pere e biscotti che mi girava per la cucina e, ogni volta che mi veniva sott'occhio, mi ripromettevo di farla al più presto ma poi me ne dimenticavo.
Domenica per l'ennesima volta mi è capitata sotto mano la ricetta mentre stavo sistemando il piano della cucina e, dato che avevo in casa tutti gli ingredienti, mi sono finalmente decisa a prepararla.
E' una ricetta molto semplice e si prepara con poche mosse; perfetta con il caffè della mattina oppure per un dopo pasto o per l'ora del the...

cheesecake tiepida con robiola e pere

cheesecake tiepida con pere e robiola

torta di pere con robiola

Preparazione facile
- 300 gr di robiola
- 200 gr di panna fresca
- 40 gr di farina
- 3 uova + 1 tuorlo
- 150 gr di biscotti secchi
- 100 gr di zucchero
- 70 gr di burro
- 2 pere sode
- cannella

per la decorazione:
- zucchero al velo
- 1 pera soda

In un mixer inserire i biscotti spezzettati, 50 gr di zucchero, il burro a temperatura ambiente, il tuorlo d'uovo, la cannella e amalgamare bene.
Foderare con cartaforno la base di una teglia per torte con cerniera, del diametro di 22 cm., imburrare e infarinare bene le pareti interne quindi stendere uniformemente l'impasto con i biscotti.
Mettere in forno preriscaldato a 170° per 10 minuti e, una volta pronto, lasciarlo raffreddare un po'.
Nel frattempo in una ciotola amalgamare bene la robiola, la panna, le tre uova, i restanti 50 gr di zucchero ed infine la farina.
Lavare due pere e tagliarle in quattro per la lunga senza sbucciarle, eliminare i semini interni quindi tagliarle a fette abbastanza sottili.
Versare nella tortiera, sopra alla base di biscotti, l'impasto di robiola ed inserire le fettine di pera come in fotografia.

cheesecake tiepida con pere e robiola

Mettere in forno statico a 180° per circa 40/45 minuti ma prima di sfornare controllare la cottura interna con lo stecchino.
Volendo, per dare un bel color ambrato alla torta, negli ultimi minuti accendere il grill ma facendo molta attenzione a non bruciarla.

Consumarla tiepida spolverizzandola di zucchero al velo e se si vuole decorare come ho fatto io, basta affettare sottilmente una pera con la mandolina - senza sbucciarla e senza togliere i semini interni - tenendo solo le fette centrali più belle.
Tamponarle con carta assorbente, metterle su un foglio di cartaforno e lasciarle nel forno caldo per una quindicina di minuti rigirandole almeno una volta e controllando che non si scuriscano.

Follow me on

4 commenti

  1. Ha una consistenza davvero particolare e mi piace anche l'uso insolito del formaggio. Grazie per la ricetta Lore <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice che ti sia piaciuta cara Consu, provala poi mi dirai...
      Buona serata, Lorena

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie, bella da vedere ma soprattutto buona da mangiare...
      Buon pomeriggio Gufetta, Lorena

      Elimina

Professional Blog Designs by pipdig